Nonostante una analisi preliminare che indicasse le potenzialità del servizio e un avvio soddisfacente nello scorso fine settimana, Mobilità di Marca Spa annuncia lo stop del servizio di linea 701 Treviso-Noventa di Piave.
Spiega il Presidente MOM, Giacomo Colladon: “Va chiarito che se non l’avessimo realizzato noi, questo servizio l’avrebbe realizzato – e forse lo realizzerà – qualcun altro. Siamo certi che sia un servizio utile per quanti si recano all’outlet in auto, causando inquinamento e traffico. L’outlet di Noventa c’è da 15 anni, abolendo le corse di linea da Treviso cambierà davvero qualcosa? I centri commerciali esistono, creano lavoro e indotto, limitare i servizi di trasporto non risolverà i problemi del commercio nei centri storici. Sarebbe come dire che per limitare la crescita del commercio on–line spegniamo la rete internet”.
Mobilità di Marca è una società per azioni, che deve avere come prima mission la creazione del Valore. Realizzare servizi aggiuntivi che migliorano la sostenibilità, non può che avere ricadute positive sul miglioramento di tutti i servizi di trasporto pubblico.”
“Ciò detto, MOM è una società profondamente radicata nel territorio che ha tra i suoi valori quello di migliorare la qualità della vita delle comunità in cui opera. E’ per questo motivo che, se qualcuno si sente danneggiato da questa iniziativa, MOM fa un passo indietro e sospende la sperimentazione del servizio di linea per Noventa di Piave. Nel sospendere temporaneamente tale servizio, anche alla luce delle vibrate proteste dei commercianti della città di Treviso, apriremo un dialogo con l’Amministrazione Comunale per valutare nuove iniziative a favore della città”.