Il raffinato jazz del Trio Colombo al Dump

Il raffinato jazz del Trio Colombo al Dump

- in Eventi, Le ultime, musica, musica, Treviso
167
0
Carlo Colombo Trio_ph vismara

Atmosfere ricercate dalle tinte Jazz e Swing al Dump, il locale della Galleria Bailo che domenica sera ospiterà il concerto del trio capitanato dal poliedrico musicista trevigiano Carlo Colombo. Un progetto musicale, protagonista di apprezzati live nei Jazz Club più prestigiosi d’Italia, che farà risuonare nel cuore del centro storico di Treviso brani originali e non di due tra i generi musicali che godono di un fermento sempre maggiore. Un live imperdibile che chiuderà in bellezza la line-up in programma questo fine settimana al Dump. Una tre giorni di sonorità raffinate e ritmi fiammanti che avrà inizio venerdì, insieme a Soundcekdj, con una serata dal sapore British, mentre sabato sarà Alē Vigneri a dare vita al paesaggio sonoro, accendendo la dancefloor di tonalità House.

Venerdì 18 ottobre – “Rock&Roll Queen” con Soundcekdj – C'é aria Brit di ritorno al Dump! Reduce da numerose date in Veneto, tra cui il post Live di Omar Pedrini a Suoni di Marca 2019, Soundcekdj è pronto a servirci un mix ad alto concentrato a base di Brit, Indie, Glam, Wave, ed Elettronica che spazierà dal sound dei favolosi anni Sessanta a quello più contemporaneo e ricercato. Ore 21.30.

Sabato 19 ottobre – “Selector” con Alē Vigneri – In attesa dell’uscita della sua prima produzione discografica, il deejay veneziano Alessandro Vigneri porterà al Dump tutta l’energia della sua migliore selezione House. Un repertorio musicale distintivo che ha segnato una carriera coronata da performance alla console al fianco di DB Boulevard, Chevel, Bastinov e Giuliano Veronese. Ore 21.30.

Domenica 20 ottobre – Carlo Colombo Trio (live) – Carlo Colombo, pianista, cantante e compositore trevigiano, si esibirà insieme a Renato Peppoloni alla batteria e Giorgio Panagin al contrabbasso. Un racconto in musica tra canzoni originali e cover in chiave jazz-swing: storie di vita quotidiana che abbracciano un repertorio dal suono del classico swing anni '40 e '50 fino a sonorità anni '30. Ore 21.00.

Facebook Comments

Leggi anche

GiOca Trevisana, la grande novità de “Il Pastificio”

Treviso ha il suo gioco dell’oca. I luoghi