Festa della Liberazione a Mestre (foto di repertorio)
Festa della Liberazione a Mestre (foto di repertorio)

Sarà anche quest’anno, come è tradizione, ricco di appuntamenti, lunedì 25 aprile, il programma delle celebrazioni per il 77° anniversario della Liberazione, promosse, su tutto il territorio comunale, dal Comune di Venezia in collaborazione con Anpi, l’Anppia, Fiap-G.L., Assoarma, Comunità ebraica di Venezia e Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea.

Le manifestazioni principali si svolgeranno, come di consueto, a Venezia, in piazza San Marco (alle 9.30) e in Campo del Ghetto Nuovo (alle 12.15), e a Mestre, in piazza Ferretto (alle 10.45). L’ammainabandiera nelle due piazze, alle ore 18.30, con gli onori resi dal Picchetto militare, concluderà la giornata.

Ecco il programma completo degli appuntamenti, a cui la cittadinanza è invitata a partecipare facendo uso della mascherina:

VENEZIA
ore 9.30: Piazza San Marco, alzabandiera e onori resi dal Picchetto Militare Interforze
ore 10.15: Sestiere di Cannaregio, Percorso della Memoria
ore 12.15: Campo Del Ghetto Nuovo, conclusione del Percorso della Memoria, Festa Della Liberazione, concerto della Banda musicale di Pellestrina, cerimonia dell’alzabandiera e commemorazione ufficiale;
MESTRE

ore 10.45: Piazza Ferretto, cerimonia dell’alzabandiera ed esecuzione dell’inno nazionale a cura della Banda musicale di Tessera
A seguire Festa della Liberazione, commemorazione ufficiale, concerto della Banda Musicale di Tessera, intrattenimento del Duo musicale Storie Storte, letture a cura dell’associazione Voci di Carta e degli studenti.

Le celebrazioni saranno inoltre diffuse su tutto il territorio comunale, secondo il programma sotto elencato:

CENTRO STORICO

VENEZIA ore 8.45: Campo Bandiera E Moro, alzabandiera a cura di Assoarma e Gruppo alpini Venezia; ore 10.30: Campo Santa Margherita, alzabandiera e deposizione corone d’alloro al Monumento ai Caduti a cura dell’associazione Arma Aeronautica e Circolo 1 maggio; ore 17.30: via Garibaldi, percorso della Memoria, ritrovo dei partecipanti e partenza del corteo in direzione Riva dei Sette Martiri e deposizione corone d’alloro alle lapidi e ai monumenti ai caduti, con conclusione del percorso al Largo Marinai d’Italia e interventi commemorativi finali; ore 17.30: Fondamenta San Giacomo sull’Isola della Giudecca, deposizione della corona d’alloro alla Lapide in memoria dei caduti per la libertà.

S. ERASMO ore 10.30: messa di commemorazione in onore dei caduti, deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti
LIDO DI VENEZIA ore 9.30: via Sandro Gallo, deposizione della corona d’alloro al cippo commemorativo; ore 9.45: Palazzo Pretorio a Malamocco, raduno e alzabandiera in collaborazione con l’associazione Il Fante e celebrazione messa (ore 10) nella chiesa di Santa Maria Assunta

TERRAFERMA

MESTRE ore 9.30: bivio via Pepe – via Forte Marghera, alzabandiera e deposizione corona d’alloro presso il Monumento ai Caduti del Mare; ore 9.30: via Terraglio, Percorso Della Memoria; ore 10: Piazza XXVII Ottobre, deposizione corona d’alloro al Monumento la Liberazione

TESSERA ore 9: Piazzale di Santa Maria Assunta, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti, commemorazione e saluto delle autorità
FAVARO ore 9.30: Piazza Pastrello: alzabandiera, con esecuzione dell’inno nazionale e musica della Resistenza a cura della Banda musicale di Tessera, deposizione della corona d’alloro alla lapide all’interno della sede della Municipalità
CAMPALTO ore 9: Piazzale Chiesa San Martino, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti
DESE ore 9: in piazza Pomiato alzabandiera e deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti, commemorazione e saluto delle autorità
MARGHERA ore 9.30: Piazza del Municipio, deposizione corona d’alloro alla Lapide ai Caduti, commemorazione ufficiale;  ore 10.30: via Catene, deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti, in collaborazione con l’associazione Nazionale Combattenti e Reduci – Sezione di Chirignago, l’associazione nazionale Carabinieri e l’associazione Fiera Franca di Chirignago
MALCONTENTA ore 10.45: piazzale chiesa Sant’Ilario, celebrazione messa, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento dei caduti, saluto delle autorità, con la partecipazione dei rappresentanti del Comune di Mira
CA’ SABBIONI ore 10.15: piazza Cosmai, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti
CHIRIGNAGO ore 9: Piazza San Giorgio, alzabandiera
GAZZERA ore 9.40: Chiesa S. Maria Ausiliatrice, deposizione corona al monumento ai Caduti di tutte le guerre ore 10 Percorso della Memoria con deposizione corone d’alloro in via Breda, a Villabona e in via Miranese/Trieste ore 11.15: Sede Municipalità, deposizione corone alle lapidi dedicate ai Caduti militari e civili
ZELARINO ore 9.30: Deposizione corona presso la lapide ai Caduti di tutte le guerre nel cimitero;  ore 10: Piazzale Munaretto, alzabandiera e deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti per la Patria, saluto delle autorità;  ore 10.30 Sagrato della Chiesa San Vigilio e Santa Maria Immacolata deposizione corona d’alloro al Monumento ai caduti di tutte le Guerre
TRIVIGNANO ore 12: Chiesa San Pietro Apostolo in Vincoli, deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti

Il programma completo è pubblicato anche sul sito del Comune di Venezia, www.comune.venezia.it, e divulgato tramite i profili social del Comune – Facebook / comune di venezia, twitter / @comunevenezia, Instagram / comunevenezia; #25aprile