Ragazze impegnate nel Servizio Civile
Ragazze impegnate nel Servizio Civile

Sono 86 i posti messi a disposizione dal Comune di Venezia nell’ambito del bando per il 2021 del Servizio Civile Universale, reso pubblico nella giornata di ieri, e che ricerca, sul territorio nazionale, ben 43.779 giovani, di entrambi i sessi, tra i 18 ed i 29 anni non compiuti, cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari (in regola col permesso di soggiorno).

I progetti che il Comune di Venezia avvierà nel 2021 sono 14: quattro nell’ambito dell’assistenza alle persone fragili, cinque dell’Educazione (in particolare per minori, adolescenti e giovani), tre della Cultura (musei, archivi o biblioteche), due dell’Ambiente e della Protezione Civile: durano 12 mesi, con un impegno di 25 ore settimanali ed un’indennità mensile di 439,50 euro.

Gli operatori volontari, inoltre, potranno prendere parte a due percorsi formativi: uno generale riguardante i valori del Servizio Civile ed uno di formazione specifica, relativo alle attività che l’operatore volontario svolgerà durante l’anno.

I progetti, novità di quest’anno, sono raggruppati in tre “programmi di intervento” che partecipano agli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu: “Istruzione di qualità”, “Ridurre le disuguaglianze”, “Città e comunità sostenibili”.

Le sedi coinvolte non saranno solo quelle comunali: parte degli 86 volontari saranno infatti inviati presso enti partner del Comune, come  la Fondazione Musei Civici, la Biennale, la Fondazione Querini Stampalia, la Pastorale Universitaria, l’Opera Santa Maria della Carità, l’Ipav e l’Associazione Agape Onlus.

Il Servizio civile dunque diventa anche occasione per sperimentarsi e formarsi in ambienti di lavoro differenti e stimolanti; inoltre viene riconosciuto in termini di crediti formativi universitari.

Per conoscere i progetti del Comune di Venezia e le modalità di partecipazione è possibile visitare il sito: www.comune.venezia.it/serviziocivile

La domanda va presentata online entro le ore 14 dell’8 Febbraio 2021, tramite il sito https://domandaonline.serviziocivile.it/