Sicurezza notturna. Pattuglie fino alle 4 del mattino

Sicurezza notturna. Pattuglie fino alle 4 del mattino

- in Cronaca, Le ultime
538
0
12/07/2014 Treviso. Pattuglione notturno Polizia Locale. Controlli stradali sul Put in viale Trento e Trieste.
© Paolo Balanza - Pattuglione notturno Polizia Locale. - fotografo: Paolo Balanza12/07/2014 Treviso. Pattuglione notturno Polizia Locale. Controlli stradali sul Put in viale Trento e Trieste. © Paolo Balanza - Pattuglione notturno Polizia Locale. - fotografo: Paolo Balanza

Il nuovo progetto “Sicurezza Notturna” è l’impegno preso dalla amministrazione comunale di Treviso con la popolazione: in città arriveranno pattuglie notturne della Polizia Locale a supporto degli attuali agenti già incaricati durante il fine settimana, fino a prolungare l’orario di attività dalle 2 alle 4 di mattina.

Il servizio tornerà certamente utile durante le lunghe nottate estive 2016 nelle quali si verificheranno certamente fenomeni come guida in stato d’ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti, per i quali sarà necessario sospendere tempestivamente le patenti di chi potrebbe creare danni oltre che a se’ stessi, anche agli altri.

Un altro compito che dovranno svolgere gli agenti, sarà la sorveglianza dei locali dove siano presenti le slot machine per garantire la corretta applicazione della nuova ordinanza sindacale che si propone di contrastare la “ludopatia”.

Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo ha voluto ringraziare gli agenti di polizia locale, ed ha aggiunto: “Abbiamo introdotto delle misure nuove, specie per quanto rigaurda la sosta in Piazza dei Signori e piazza San Vito, stiamo ristrutturando le piazze e abbiamo introdotto nuove aree ztl con l'obiettivo di restituire l'immagine di una città tirata a lucido. Treviso si sta preparando in vista degli importanti appuntamenti che si terranno a partire da ottobre del 2016. E' chiaro dunque che saremo ferrei sul corretto rispetto da parte di tutti delle novità che abbiamo introdotto”.

Matteo Venturini

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia