TG+ 4 aprile 2017

TG+ 4 aprile 2017

- in Elenco edizioni TG+
506
0
Featured Video Play Icon

Notizie a Km 0 del 4 aprile:

  • Garbellotto Botti al rogo: incendio nel capannone di Conegliano, produzione salva
    Questa notte a Conegliano in Viale Italia è bruciato il capannone della Garbellotto, grande e storico produttore di botti. I 4000 mq dello stabilimento in fiamme hanno impegnato circa 50 vigili del fuoco con 20 camion. La produzione però è miracolosamente salva.
  • Caos al Centro Accoglienza: nigeriani bloccano il furgone del cibo a Dosson
    Problemi seri ieri per tutto il giorno all’ex caserma Silvio Serena di Dosson. Un gambiano appena espulso dal centro accoglienza ha aizzato un centinaio di nigeriani che hanno fermato il furgone coi viveri bloccandolo all’ingresso della struttura. Il migrante aveva ricevuto l’espulsione dopo aver malmenato un senegalese per futili motivi.
  • Treviso e sicurezza: Soldi Accoglienza, telecamere in stazione e Terraglio
    Dal fronte profughi arriva anche una buona notizia. Ca’ Sugana ha deciso di impiegare parte dei soldi ricevuti dal fondo nazionale di compensazione per l’Accoglienza nell’installazione di nuove telecamere di sicurezza sia in Piazzale Duca D’Aosta, difronte alla stazione dei treni, sia sul retro, all’inizio del Terraglio.
  • Donadon molla Cortina 2021: improvvise dimissioni del leader di H-Farm
    Brutto colpo per Cortina d’Ampezzo nell’avvicinamento ai Mondiali Invernali 2021: Riccardo Donadon ha rimesso il suo mandato di presidente della Fondazione nelle mani della FISI, per impegni professionali inderogabile. Si tratta di una decisione che coglie Cortina alla sprovvista, vista anche la seminale importanza di Donadon nel progetto-Mondiali.
  • Autrice trevigiana in pericolo: Kuki Gallmann assediata nel suo resort in Kenya
    Kuki Gallmann è in serio pericolo di vita: la scrittrice trevigiana naturalizzata kenyota, figlia di Cino Boccazzi e famosa in tutto il mondo per il suo best-seller “Sognavo l’Africa”, è piantonata da due giorni nella sua proprietà da un gruppo di pastori e bracconieri della Rift Valley, che stanno mettendo a ferro e fuoco la Gallmann Memorial Foundation.

Facebook Comments

Leggi anche

CdC parifica rendiconto Veneto 2019 senza alcuna eccezione

“Questa è l’unica Regione in Italia che non