Torna la Grande Corsa dei Clown

Torna la Grande Corsa dei Clown

clown

Revine Lago si sta preparando per ospitare domenica 7 ottobre la 2° edizione della Grande Corsa dei Clown, un evento ideato dall'attore e regista Mirko Artuso. L'anno scorso l'iniziativa è stata travolgente per questa stupenda cittadina del trevigiano che ha contribuito patrocinando l'evento.

L'evento, organizzato da Teatro del Pane insieme a Lago Film Fest e Pro Loco di Revine Lago, prevede come momento chiave un percorso di 200 metri ad ostacoli per oltre 40 clown amatori e professionisti che impediranno agli spettatori di trattenere le risate. A fare da contorno alla corsa ci saranno laboratori, spettacoli e stand gastronomici.

Se l'evento è basato sulle risate, non possono mancare i Papu - Andrea Appi e Ramiro Besa - arruolati anche quest'anno come cronisti d'eccezione dell'insolita corsa. La Corsa dei Clown nasce dalla mente del direttore artistico Mirko Artuso che, grande appassionato di Federico Fellini che vedeva nella figura dell'Augusto quella del clown come rifiuto della formalità per tornare alla spensieratezza che caratterizza i bambini.

“Dev'essere buffo, ho pensato, vederli tutti insieme correre in una pista così particolare. - rivela Artuso - Mettere dei clown alla prova: confrontarsi con un cronometro, delle righe bianche che delimitano il percorso, superare degli ostacoli. Tutto questo accompagnati da, ai bordi della pista, famiglie con bambini festanti che lì acclamano e li incitano. Una corsa all'insegna del divertimento e della solidarietà. Una magica rievocazione sulla quale aleggia lo spirito di Fellini, affascinato (come molti di noi) fin dalla più tenera infanzia dal circo e dai suoi clown, folgoranti metafore della vita.”

Per partecipare è richiesto un contributo responsabile, in quanto parte del ricavato sarà donato all’Associazione “Amici della Scuola di Santa Maria”.

Non perdetevi l'appuntamento del TG Plus Cultura di lunedì 1 ottobre: avremo il piacere di ospitare il regista e mente dell'iniziativa Mirko Artuso.

Facebook Comments

You may also like

Al Teatro del Pane arriva “Una classica storia d’amore eterosessuale”

Domenica 21 ottobre alle ore 18.00 al Teatro