Casier, anche le donne operate di cancro al campionato di canoa

Casier, anche le donne operate di cancro al campionato di canoa

- in Le ultime, Sport
345
0
marusca_stefanato
Una domenica di sport, quella in programma il 30 settembre a Casier. Alle 9 in Piazza San Pio X prenderà il via l'edizione 2018 del campionato regionale di Dragon Boat, 0organizzato dal comitato regionale veneto della Federazione Italiana Canoa Kayak con il supporto e il patrocinio dei Comuni di Casier, Treviso e Silea e della Federazione Italiana Dragon Boat.
Lungo il corso del fiume Sile si sfideranno sui 200 e sui 500 metri in sette gare le imbarcazioni A, B e C e quella dei Junior Under 24, con atleti provenienti da Treviso, Milano, Mestre e Cavallino. A scendere in acqua ci saranno anche le donne in rosa operate di tumore al seno che si allenano costantemente sul Sile.
Alle 12, al termine della manifestazione sportiva, l'amministrazione comunale di Casier conferirà il premio "Donna dell'anno Casier 2018" a Marusca Stefanato, che ha operato nel territorio come ostetrica prima - dal 1978 al 1985 - all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, poi fino al 1991 al consultorio familiare di Casale sul Sile, successivamente fino alla pensione nei servizi territoriali di Roncade, Silea, San Biagio di Callalta, Mogliano Veneto, Preganziol, Dosson e al distretto socio-sanitario di Quinto di Treviso per la presa in carico della gravidanza fisiologica e le problematiche della donna nelle varie fasi della vita.
Marusca Stefanato appartiene alla storica famiglia di barcaioli di Casier e ha contribuito alla nascita del rugby femminile a Casale sul Sile.

Facebook Comments

You may also like

Veneto, bilancio record. Zaia “unica regione tax-free”

“Un risultato strepitoso, accompagnato da un grande segnale