TVB, sconfitta di misura e con rammarico a Cremona

TVB, sconfitta di misura e con rammarico a Cremona

- in Le ultime, Sport, Treviso
179
0
_GJ47427

VANOLI CREMONA - DE' LONGHI TREVISO 89-87

VANOLI: Diener 5 (1/1, 1/3), Mathews 17 (2/4, 4/8), Saunders 23 (5/13, 2/3), Tiby 13 (6/9, 0/2), Sobin 6 (3/7 da 2); Gazzotti 9 (3/5 da 2), Ruzzier 0 (0/2, 0/1), De Vico 3 (0/1, 1/2), Stojanovic 3 (0/3, 0/3), Palmi 3 (1/1 da 3), Akele 7 (2/3, 1/3). Ne: Sanguinetti. All.: Sacchetti

DE' LONGHI: Nikolic 15 (1/4, 3/4), Logan 21 (3/8, 5/7), Cooke 13 (1/6, 3/5), Fotu 16 (7/9 da 2), Chillo; Tessitori 8 (4/4 da 2), Parks 4 (2/4, 0/1), Uglietti 0 (0/1, 0/1), Severini 10 (2/2, 2/4). Ne: Bartoli e Piccin. All. Menetti

ARBITRI: Perciavalle, Vicino e Capotorto

NOTE: pq 33-24, sq 51-48, tq 70-67. Tiri liberi: CR 15/20, TV 8/8. Da 2: CR 22/48, TV 20/38. Da 3: CR 10/26, tv 13/22. Rimbalzi: CR 20+24 (Saunders 4+6), TV 25+7 (Parks e Tessitori 5 dif.). Assist: CR 14 (Diener 7), TV 18 (Nikolic 7). Fallo tecnico a Menetti al 32'02" (72-67).

Mastica amaro la De' Longhi. Dopo una partita spesa quasi sempre ad inseguire e zavorrata da una mole di rimbalzi offensivi concessi, la truppa di Menetti accarezza per alcuni secondi la possibilità di piazzare un colpo clamoroso sul campo del PalaRadi. Dopo la pazzesca tripla di Logan è -2 (89-87) e la successiva difesa asfissiante sulla rimessa della Vanoli provoca un insperato recupero. Ci sarebbero 12 secondi di tempo per imbastire un'azione logica che porti ad un tiro per l'overtime o addirittura per la vittoria. Peccato che Cooke decida di prendersi una responsabilità eccessiva: il suo tiraccio dall'angolo con 7 secondi sul cronometro della gara trova solo lo spigolo del tabellone.

_GJ46932Finita? No, perché Mathews sbaglia il contropiede, consentendo a Tessitori di catturare il rimbalzo. Però il pisano al momento della riapertura per Logan non si intende col compagno di squadra e getta la sfera in panchina, decretando la vittoria dei padroni di casa. Un risultato difficile da digerire per Treviso Basket che, pur menomata dalle assenze di Imbrò ed Alviti e con un evidente gap a livello di rimbalzo (24 carambole offensive concesse), riesce ugualmente a mantenersi in partita fino agli istanti conclusivi. Ora coach Menetti dovrà far tesoro delle indicazioni raccolte nella prima trasferta di Serie A della sua creatura in vista del match di domenica al Palaverde: lo scontro con Pistoia è già decisivo in chiave-salvezza.

Pagelle:

VANOLI - Diener 5.5, Mathews 7.5, Saunders 7, Tiby 7, Sobin 6, Gazzotti 6.5, Ruzzier 5, De Vico 5, Stojanovic 6, Palmi 6, Akele 6.5
DE' LONGHI - Nikolic 6.5, Logan 7, Cooke 5.5, Fotu 7, Chillo 5, Tessitori 6.5, Parks 5, Uglietti 5, Severini 7.

Quintetto ideale: Logan, Mathews, Saunders, Tiby, Fotu.

 

 

 

(photo credit: CIAMILLO)

Facebook Comments

Leggi anche

Gli allievi del “Morosini” in soccorso di Venezia

A poche ore dalla marea eccezionale che ha