I saluti tra i giocatori al termine di Venezia-Empoli
I saluti tra i giocatori al termine di Venezia-Empoli

Si conclude 2-0, così come era stata interrotta, la partita tra Venezia FC ed Empoli. In virtù di questo risultato, il Venezia si piazza a quota 10 punti in classifica.

La cronaca: La partita ricomincia al 61′, dove era stata interrotta. Al 74′ occasionissima per l’Empoli: su cross di La Mantia, rovesciata di Mancuso con la palla che finisce di pochissimo fuori dalla porta. All’ 81′ sinistro masticato di Stulac, centrale su Lezzerini. Un minuto più tardi grande azione di Crnigoj, in area di rigore avversaria, con la palla deviata in corner. All’84’ dagli sviluppi di un angolo, colpo di testa di La Mantia, Lezzerini anticipa l’accorrente Mancuso e para con sicurezza. All’88’ doppia parata di Brignoli su doppio tentativo di Crnigoj. Al 94′ Maleh non riesce ad arrivare puntuale all’appuntamento con il goal, su traversone dalla destra di Crnigoj.

Tabellino

VENEZIA FC (4-3-1-2): Lezzerini; Ferrarini, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Fiordilino, Vacca (55′ Crnigoj), Maleh; Aramu (92′ Capello); Johnsen (92′ Marino), Forte. A disposizione: Pigozzo, St Clair, Svoboda, Cremonesi, Serena, Bjarkason, Di Mariano, Karlsson, Bocalon. All.: Paolo Zanetti.

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi (90′ Matos), Romagnoli, Nikolaou, Terzic (90′ Casale); Haas (61′ Ricci), Stulac, Bandinelli (86′ Olivieri); Moreo; Mancuso, Bajrami (56′ La Mantia). A disposizione: Pratelli, Furlan,  Zappella, Damiani, Viti, Cambiano, Parisi. All.: Alessio Dionisi.

Marcatori: 21′ Fiordilino, 58′ Forte

Arbitro: Paolo Valeri di Roma 2

Ammoniti: 13′ Vacca, 43′ Mancuso, 48′ Terzic, 86′ La Mantia, 89′ Nikolaou

Recupero: 4′ st