studente 18enne travolto e ucciso in stazione da un treno merci

studente 18enne travolto e ucciso in stazione da un treno merci

- in Cronaca, Le ultime
199
0
image_edit

Passa il treno e viene inghiottito dallo spostamento d'aria. Finisce a 17 anni la vita di un ragazzo di uno studente di Spercenigo, Luca Sponchiado che, complice la nebbia e le cuffie per la musica, non avrebbe sentito arrivare il treno alla stazione di Olmi. Lui è seduto sul marciapiede, proprio vicino ai binari, il treno passa e provoca uno spostamento d'aria tale da "inghiottire" il ragazzo: Luca è caduto ed è stato travolto e ucciso dal treno. Lo zio sconvolto: «Aveva perso la corriera». Stando ai primi accertamenti il ragazzo non ancora 18enne, in attesa del treno per andare a scuola, si sarebbe seduto sulla pensilina della stazione, oltre la linea gialla. Il giovane, che stava utilizzando delle cuffiette per ascoltare musica, non si sarebbe reso conto dell'arrivo di un treno merci. Il conducente del convoglio, da parte sua, a causa della fitta nebbia, ha visto il ragazzo seduto con le gambe penzoloni solo all'ultimo momento: nonostante abbia azionato il freno a mano, non è riuscito a bloccare il treno che ha travolta il 18enne che è morto sul colpo.

Gian Nicola Pittalis

image_edit

About the author

Facebook Comments

You may also like

TG+ 05 SETTEMBRE EDIZIONE DELLA SERA

Ecco le principali notizie di Treviso e Provincia: