Una nuotatrice testimonial di Treviso 2020

Una nuotatrice testimonial di Treviso 2020

- in Le ultime, Sport
500
0
unnamed

Sarà Barbara Pozzobon l’ambasciatrice di Treviso, Capitale italiana della Cultura, alla 44a edizione della Maratona Santa Fe Coronda che si disputerà il 5 febbraio in Argentina. Ad incontrarla questa mattina, per augurale in bocca al lupo, i sindaci di Treviso Giovanni Manildo e Anna Sozza di Maserada, la comunità che ha già sostenuto l’atleta nella precedente edizione.
“Tenacemente è l’avverbio con cui abbiamo costruito la candidatura di Treviso a Capitale della Cultura 2020, una città capace di andare oltre i suoi limiti, che si pensa all'interno di un territorio, andando oltre le proprie Mura. Lo stesso spirito con cui Barbara si appresta a ripetere un’esperienza che l’ha già promossa, rimettendosi ancora in gioco”, ha dichiarato il sindaco Giovanni Manildo.

Un’incoronazione quella di Barbara che ha incontrato il plauso anche della Natatorium e del suo Presidente Vincenzo de Sio. La piscina comunale ospita atleti di calibro internazionale e mondiale, oggi impegnati in alcune delle più importanti competizioni del mondo.

La gara, intorno alla quale è alta l'attenzione mediatica, prevede diversi appuntamenti promozionali insieme agli atleti. Tra questi anche l'incontro di Barbara con la comunità italiana di Santa Fe, in occasione del quale l'atleta consegnerà il gagliadetto della città ricevuto questa mattina dal sindaco.

Facebook Comments

You may also like

Treviso 2018: il programma di Giovanni Manildo

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO GIOVANNI MANILDO SINDACO 2018-2023 Onestà e