ZTL, altre polemiche tra Ca’ Sugana e Lega

ZTL, altre polemiche tra Ca’ Sugana e Lega

- in Le ultime
356
0
varchiztl2-2-3

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, ancora una querelle tra Ca' Sugana e il candidato sindaco leghista Mario Conte. Stavolta il pomo della discordia è la ZTL. Stavolta tocca all'assessore alla semplificazione, crescita e sviluppo Paolo Camolei a parlare: “Una polemica incomprensibile. Il candidato della Lega forse ignora che nel 2013 quando al governo della città c’erano loro, e non esisteva nessun sistema di rilevazione automatica dei veicoli, le entrate derivanti dalle multe erano ben superiori : 11 milioni e mezzo di euro contro i nove milioni del 2017”.

Replica così l’assessore alla crescita e allo sviluppo del Comune di Treviso all’attacco del candidato della Lega e aggiunge: “Il fatto che esista un sistema di controllo degli accessi non è sinonimo di maggiori sanzioni. Anzi – continua l’assessore - Le otto telecamere che sono state installate nell’area veramente a ridosso del centro sono otto occhi elettronici in più che aiutano noi e soprattutto gli agenti di polizia locale a mantenere elevate i livelli di sicurezza. Inoltre rispetto alla fase di sperimentazione iniziale del sistema la percentuale delle auto sanzionabili, quindi irregolari, si è ridotta drasticamente di oltre l’80 per cento. Esiste poi una percentuale fisiologica che si attesta intorno al 7 per cento delle sanzioni rispetto agli accessi che secondo i tecnici è molto difficile da eliminare. Certo – assicura l’assessore - il nostro obiettivo è di arrivare a zero o quantomeno di avvicinarci il più possibile: anche per questo abbiamo aderito al progetto “ZTL Network” che coinvolge anche la Regione e che prevede un maggior coordinamento tra enti locali dove siano presenti delle zone a traffico limitato. Gli utenti non dovranno più chiedere permessi o deroghe particolari ogni volta che circolano o sostano in ZTL venete, ma sarà sufficiente chiedere l’autorizzazione una sola volta e potranno accedere in tutte le ZTL della Regione”.

Facebook Comments

Leggi anche

Collegamenti comprensori sciistici, Caner “Diamo un futuro alla montagna”

“Parlando di montagna, l’immagine che mi sento di