7 mila contatori elettronici di seconda generazione in 2 comuni della provincia di Treviso

7 mila contatori elettronici di seconda generazione in 2 comuni della provincia di Treviso

- in Le ultime, Treviso
318
0
Interruttore_enel_monofase

A Castello di Godego e Maser è partita la campagna di E-Distribuzione,la società del Gruppo Enel per la gestione della rete elettrica a Media e Bassa Tensione, per l'installazione dei contatori elettronici di seconda generazione. 

E-Distribuzione sta sostituendo nei comuni di Castello di Godego e Maser complessivamente circa 7.000 contatori.

In aggiunta ai servizi di telelettura e telegestione disponibili già con gli attuali apparecchi, il contatore intelligente 2.0 offrirà ai clienti informazioni sempre più puntuali per il monitoraggio dei consumi e consentirà di abilitare i servizi innovativi di domotica. Con il nuovo contatore sarà infatti possibile verificare in ogni istante l’energia consumata nelle diverse fasce orarie del giorno ed analizzare la potenza mediamente assorbita ogni quarto d’ora. Tutti questi dati permetteranno ai clienti di avere una sempre maggiore consapevolezza dei propri consumi e delle proprie abitudini consentendo di identificare il contratto di fornitura più idoneo.

La data esatta di sostituzione per ogni cliente viene comunicata tramite avvisi esposti all’ingresso degli immobili a cui toccherà l'intervento che è completamente gratuito. I clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell’operazione. Inoltre l’intervento di sostituzione non richiede variazioni contrattuali né la stipula di un nuovo contratto di fornitura di energia elettrica.

 

Facebook Comments

You may also like

Neoplasie urologiche, nuove tecniche all’ospedale di Conegliano

Neoplasie urologiche, l’Ospedale di Conegliano punta, grazie alla