Principio d’incendio ieri mattina all’Ospedale di Conegliano.

L’allarme è scattato verso le 9.30 di ieri in una stanza di degenza dell’Unità Operativa di Geriatria per del fumo proveniente dal controsoffitto.

Sul posto sono prontamente intervenuti Vigili dl fuoco, direzione medica, squadra di emergenza, ufficio tecnico e manutentori. E’ stato sufficiente l’utilizzo dell’estintore per far immediatamente rientrate l’evento. I due pazienti che si trovavano nella stanza sono stati trasferiti.

L’analisi tecnica effettuata sul posto ha evidenziato che l’origine del principio d’incendio sarebbe riconducibile al malfunzionamento di un alimentatore di una lampada del soffitto che ha generato surriscaldamento nel vano del controsoffitto. 

“Ringrazio tutti coloro che sono prontamente intervenuti sul posto, per un problema risoltosi fortunatamente senza conseguenze”, ha sottolineato il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi.