Dichiarazione dei redditi, il Caf Cisl è online

Dichiarazione dei redditi, il Caf Cisl è online

- in Economia, Le ultime, Treviso
173
0
caf-cisl-2
Con il Caf Cisl Belluno Treviso, la dichiarazione dei redditi è a portata di clic. Il Centro di assistenza fiscale della Cisl avvia la campagna fiscale online. A partire da oggi, sarà possibile presentare la dichiarazione dei redditi senza muoversi da casa, avvalendosi del supporto da remoto del Caf Cisl: ricevere informazioni e assistenza, caricare i documenti necessari per la elaborazione del 730 e concludere la pratica in videocall con gli operatori del Caf sarà alla portata di tutti.

“In un momento di grave emergenza come questo - spiega Antonio Miotto, responsabile del Caf Belluno Treviso - è fondamentale essere pronti con nuovi strumenti e modalità per dare risposte ai cittadini e ai lavoratori e facilitare l’accesso ai servizi nel momento in cui non possono e non devono muoversi da casa. La procedura online è molto semplice e alla portata di tutti”.

Basta inviare una mail a 730dacasa@cislbltv.it scrivendo SÌ oppure chiamare il numero unico per il Caf delle province di Treviso e Belluno 0422 1660661. L’utente sarà ricontattato per procedere all’elaborazione della pratica da remoto. Gli verranno fornite delle credenziali per accedere ad un’area riservata chiamata “PersonalCaf” in cui potrà facilmente caricare tutti i documenti fiscali necessari per la dichiarazione dei redditi. L’operatore, una volta elaborato il 730, contatterà l’assistito tramite videocall, mentre il pagamento avverrà online. I termini per la presentazione del 730 sono fissati al 30 settembre.

“Il nuovo servizio - sottolinea Cinzia Bonan, segretario generale della Cisl Belluno Treviso - rientra nel grande sforzo organizzativo che la struttura sta affrontando per garantire servizi necessari per i cittadini nel pieno rispetto delle normative per il contenimento del contagio da Covid-19 e per continuare ad affrontare nuove modalità operative di servizi online che in queste settimane di lockdown sono state maggiormente utilizzate dalle persone. In questo periodo tutti i servizi Cisl sono rimasti perfettamente attivi da remoto, garantendo l’assistenza online e telefonica e l’operatività in sede solo per questioni indifferibili e urgenti”.

L’anno scorso, 51.455 cittadini trevigiani e 15.595 bellunesi si sono rivolti al Centro di assistenza fiscale della Cisl per compilare la dichiarazione dei redditi, per un totale di 67.050 assistiti nelle due province. Sono ben 80 gli operatori che sono stati formati attraverso un percorso di formazione intensivo di 190 ore e che sono oggi impegnati nella campagna fiscale online della Cisl territoriale. Già inviati, infine, 55mila sms e 10mila mail con l’alert dell’avvio della campagna.

Facebook Comments

Leggi anche

Mattia Panazzolo nuovo direttore di CNA territoriale Treviso

Mattia Panazzolo, 38 anni, è il nuovo direttore