Esibizionisti di 46 e 51 anni sorpresi in atti osceni

Esibizionisti di 46 e 51 anni sorpresi in atti osceni

- in Cronaca, Le ultime
551
0
parco carabinieri

Sono ben due gli uomini denunciati dal nucleo natanti dei carabinieri per atti osceni in luogo pubblico nei giorni scorsi.

E’ successo a Venezia, il primo segnalato da due signore che si trovavano nel parco Savorgnan di Cannaregio sotto gli occhi di molti bambini che abitualmente frequentano il giardino pubblico, era un uomo di 46 anni di origine albanese intento a masturbarsi. L’intervento dei militari è stato efficace e l’uomo è stato bloccato e condotto in caserma per gli accertamenti di rito che hanno rivelato altri atti simili compiuti pochi giorni prima dallo stesso.

Il secondo caso è successo all’inizio di questa settimana presso il parco della Biennale a Castello. Un uomo cinquantunenne di origine veneziana residente a Marghera si masturbava mentre intorno a lui circolavano e giocavano diversi bambini. La segnalazione di un militare di Feltre in ferie ha permesso al nucleo natanti di intervenire, identificare e accompagnare in caserma l’esibizionista.

Matteo Venturini

parco carabinieri

Facebook Comments

Leggi anche

Piano neve 2019-2020, interventi puntuali su tutto il Comune di Treviso

L’Amministrazione comunale di Treviso, al fine di calendarizzare