Grande crisi dei negozi chiusi a Mestre

Grande crisi dei negozi chiusi a Mestre

- in Cronaca, Le ultime
2004
0
serrande chiuse

Sono molto alti i numeri inerenti ai negozi sfitti in centro a Mestre tanto da preoccupare Confesercenti che lancia un allarme dopo lo studio ed il censimento effettuato.

La ricerca, portata avanti dalla sezione Confesercenti di Venezia e l’associazione Il Cantiere ha rivelato che la crisi relativa ai negozi sfitti è molto alta e la mappatura che ha compreso ben 54 tra vie e piazze non è affatto confortante.

Sono state censite quasi mille unità commerciali al piano terra delle quali quasi 600 sono negozi, bar e ristoranti, ed altri 150 sono attività del settore terziario.

Il dato che però fa davvero scalpore è il seguente: le attività sfitte, le rimanenti, sono 216 portandosi al 20 per cento sul numero totale delle attività.

Nel 2012 il numero si fermava a 105, quindi quasi un raddoppio rispetto a prima che fa preoccupare  non poco.

Solo la metà del totale, quindi circa un centinaio è concentrato nelle 12 vie principali sulle totali 54, facendo capire che per lo più le attività chiuse interessate sono in centro a Mestre.

Matteo Venturini

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia