La Da Vinci Experience sbarca nelle scuole

La Da Vinci Experience sbarca nelle scuole

- in Cultura, Le ultime, Tecnologia, Treviso
294
0
Oculus VR Station

La Da Vinci Experience apre le porte alle scuole. Nell'ambito delle celebrazioni per la ricorrenza del grande inventore ed artista si innesta un percorso multidisciplinare aperto alla didattica. La mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci, che grazie alla matrice multimediale e immersiva risulta particolarmente accattivante e attrattiva per i giovani (il 65% dei visitatori di queste esposizioni ha meno di 30 anni), diventa infatti oggetto di iniziative dedicate proprio alle nuove generazioni.

bimbi1Il linguaggio e le tecnologie utilizzate da Da Vinci Experience rappresentano il mezzo migliore per aumentare la popolarità di Leonardo Da Vinci fra i giovani. Proprio per questo motivo, il Comune di Treviso, martedì 30 aprile, dalle 14, promuove, in collaborazione con Crossmedia Group, società organizzatrice della Mostra Multimediale Da Vinci Experience, un Open Day rivolto agli insegnanti. Ai docenti verrà proposto in modo totalmente gratuito un tour con personale dedicato al fine di presentare una splendida esperienza didattica rivolta ai loro studenti.

La mostra consta di quattro sezioni. La prima è l’esposizione delle macchine dove si possono ammirare le principali creazioni prodotte da Leonardo, con i relativi pannelli Illustrativi, un ottimo viatico per immergersi nel fantastico mondo di Leonardo. La seconda è la sala immersiva: vengono rappresentati i lavori del Genio in modo innovativo con le proiezioni a 360 gradi che avvolgono ed emozionano il visitatore; la terza è la Sala degli Specchi, un vero e proprio caleidoscopio in cui il visitatore entra e si immerge in un crescendo di emozioni fantastiche. L’ultima permette di indossare i Visori VR che consentono di immergersi direttamente dentro le macchine di Leonardo, vera e propria chicca della mostra per un’esperienza “immersiva”.

bimbi2Inoltre, al fine di divulgare l’iniziativa, Crossmedia organizza un tour delle scuole per presentare all’interno degli istituti il progetto, la tecnologia utilizzata e come le opere diventino un tutt’uno con l’ambiente e con il visitatore. Crossmedia metterà a disposizione i suoi tecnici che potranno presentare direttamente nelle scuole la mostra per fornire ai ragazzi esperienze multimediali anche attraverso l’esperienza di AR con i visori digitali “oculus”. Ai ragazzi verranno mostrati contenuti multimediali e i fantastici VR, i visori di Realtà Virtuale con i quali potranno immergersi direttamente dentro il mondo di Da Vinci e toccare direttamente le macchine ideate dallo straordinario genio anche per creare un’opportunità didattica ed espositiva. Il tour prende il via martedì 30 aprile con la visita al Liceo Statale Duca degli Abruzzi con la presenza dell’Assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti.

Facebook Comments

Leggi anche

Il mercato unico di gas ed energia: “Una rivoluzione”

A partire dal 1° luglio 2020 le misure