Natale a Treviso, la città incantata

Natale a Treviso, la città incantata

- in Eventi, Le ultime
331
0
Albero di Natale

Una “Treviso incantata” per le festività natalizie. Dal 18 novembre al 7 gennaio, ogni angolo della città – dai quartieri al centro storico - accoglierà luci, colori, arredi urbani avveniristici e una serie infinita di eventi per vivere in un’atmosfera magica e suggestiva il periodo più atteso dell’anno.

Le novità sono tantissime: dall’allestimento fiabesco per la Loggia dei Cavalieri alla “maratona” per l’accensione degli alberi di Natale, passando per il villaggio natalizio con la pista di pattinaggio e la via dei Presepi. E ancora: mercatini, visite guidate, percorsi per famiglie e bambini, letture animate, mostre e degustazioni. Insomma, a Treviso non mancheranno le opportunità di divertimento e svago per cittadini, turisti e visitatori.

«Abbiamo voluto vestire a festa la nostra Treviso che, per il Natale, sarà ancora più bella», annuncia il sindaco Mario Conte. «Con l’aiuto di tutti, dagli assessorati ai negozianti e agli imprenditori del territorio, siamo riusciti a definire un programma di alto livello sotto tutti i profili per vivere questo periodo di attesa con gioia e positività. Sarà un grande Natale e lo festeggeremo insieme a voi».

«Con le festività natalizie iniziamo un nuovo corso per una città più dinamica, non solo in centro storico ma anche nei quartieri», sottolinea il vice sindaco e assessore alle Attività produttive Andrea De Checchi: «Per quanto temporaneo, abbiamo voluto portare un nuovo concetto di arredo urbano che, unitamente agli eventi e alle politiche sulla viabilità, porterà vitalità ed effervescenza all’intero contesto cittadino, rendendo Treviso ancora più attrattiva per i visitatori, per i turisti e per le attività imprenditoriali».

«Sarà un Natale davvero ricco di eventi culturali di ogni tipo pensati per ogni fascia di età ed interesse; abbiamo promosso in particolar modo iniziative in luoghi iconici di Treviso che devono ritrovare la loro vocazione culturale e sociale a misura di famiglie e turisti», le parole dell’assessore ai Beni Culturali e al Turismo Lavinia Colonna Preti.  «Grazie anche al supporto di mecenati privati, abbiamo scelto di alzare la qualità di tutte le iniziative, dagli addobbi al materiale promozionale che, quest'anno, per la prima volta, sarà anche in inglese, così da rendere la nostra meravigliosa città un’attrazione anche a livello internazionale».

Ecco una piccola anticipazione delle principali novità per il Natale trevigiano:

Accensione dell’Albero in Piazza dei Signori. Un evento che si preannuncia spettacolare. Sabato 8 dicembre, in Piazza dei Signori, la cittadinanza e l’Amministrazione comunale si riuniranno attorno al magnifico albero arrivato in città grazie alla collaborazione con il Comune di Brunico e decorato da Coin (unico albero monumentale curato in Italia dal Gruppo) per un primo, grande augurio collettivo. L’accensione verrà immortalata da due droni in volo sulla città e trasmessa in diretta Facebook.

La Loggia Incantata. L’altra grande novità del Natale trevigiano sarà “La Loggia Incantata”, un allestimento strabiliante e di design per la Loggia dei Cavalieri che, dal 30 novembre al 6 gennaio, ospiterà spettacoli e concerti dedicati, show cooking a cura di chef stellati e degustazioni gratuite di birre artigianali e vini del territorio.

L’agenda con tutti gli appuntamenti della Loggia Incantata sarà consultabile nel sito web del Comune o nella pagina Facebook “ForestaIncantataTreviso”.

Il salotto di Babbo Natale. Il 14, 15 e 16 dicembre il grande protagonista delle feste, Babbo Natale, sarà a disposizione di tutti i bambini per gli scatti natalizi nell’esclusivo set fotografico preparato sotto Loggia dei Trecento. I più piccoli potranno consegnare le letterine al mitico personaggio natalizio il 16 e 17 dicembre, in Piazza dei Signori, vicino alla tradizionale Giostra dei Cavalli.

La via dei Presepi. Dal 28 dicembre al 6 gennaio si potrà inoltre intraprendere un percorso (con mappa dedicata) che toccherà le più importanti chiese cittadine per visitare i presepi monumentali e le opere d’arte in esse custodite. Il 4 gennaio, a conclusione dell’iniziativa, nella Chiesa di Santa Maria Maddalena si terrà un concerto di musica Gospel.

Inoltre, nel giorno della Vigilia di Natale, si terrà la tradizionale rappresentazione del Presepe vivente con partenza da via Tezzone alle 15.30 e arrivo in Piazza dei Signori.

Danza verticale. Il 15 dicembre, nell’ambito della rassegna dedicata alle celebrazioni per il 150° anniversario dalla morte del grande compositore e operista Gioacchino Rossini, si terrà lo spettacolo di danza verticale eseguito dalla compagnia “Il Posto Danza Verticale” con la coreografia di Wanda Moretti e la Marco Castelli Small Ensemble. La performance, realizzata sulla sinfonia dell'opera "La Gazza Ladra" di Rossini, verrà effettuata, con grande effetto scenico, su Palazzo dei Trecento.

Natale nei Quartieri. Tutti i quartieri di Treviso saranno vestiti a festa e parteciperanno alla “maratona” di accensione degli alberi di Natale con i canti augurali dei Cori cittadini e parrocchiali. Da San Giuseppe a Sant’Angelo e Canizzano, passando per San Paolo, San Liberale, Santa Bona, Santa Maria del Rovere, Selvana, San Pelaio, Sant’Antonino, San Zeno e San Lazzaro, non mancheranno luci, musica e occasioni conviviali.

Mercatini. Dal 18 novembre i tradizionali mercatini popoleranno le vie del centro. In Borgo Cavour, via S. Liberale, via Filzi, via Caccianiga e via Canova ci saranno i mercatini natalizi il 18 novembre e il 2, 9 e 16 dicembre.

Sempre da dicembre, al Mercato al coperto di Campagna Amica – Coldiretti, si terranno degustazioni di prodotti della tradizione trevigiana mentre il 16, 17 e 18 dicembre, in Piazza dei Signori, Piazza Aldo Moro, Piazza Indipendenza e Piazza Borsa si svolgerà la mostra mercato Cioccolato di Marca.

Il 1 dicembre, in piazza Duomo, le aziende agricole Borsetto e Borgoluce proporranno degustazioni a Km 0. Lo stesso giorno, in Piazza Pola, ci sarà la mostra mercato dell’artigianato e del biologico Arti & Bio in Piazza Pola. L’8, 9, 15, 16, 21 e 24 dicembre la creatività al femminile e i regali di Natale realizzati a mano da Obbiettivo Famiglia coloreranno Piazza Indipendenza e Piazza Aldo Moro.

Le specialità del Tirolo orientale arriveranno a Treviso dal 5 al 9 dicembre con i Mercatini di Lienz alla Loggia dei Trecento.

Il 7, 8 e 9 dicembre, invece, largo al fiore all’occhiello della tradizione trevigiana, il radicchio. Nella Sala Merci della Camera di Commercio si terrà la III^ Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso.

Il 15 e 16 dicembre, in Piazza Pola, si svolgerà la Mostra Mercato di prodotti di design San Nicolò Vintage & Design Chic Noel”.

Capodanno. Per concludere alla grande, il 2018 e iniziare sotto i migliori auspici il nuovo anno, il 31 dicembre si terrà in Piazza dei Signori uno spettacolo straordinario che coinvolgerà associazioni e artisti trevigiani. Allo scoccare della mezzanotte, annunciata con uno spettacolare countdown proiettato sulla Torre Civica, partiranno musica e laser show.

Il 1 gennaio, al Teatro Comunale “Mario Del Monaco”, avrà luogo il tradizionale Concerto di Capodanno a cura dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. L’incasso sarà devoluto alla Fondazione Oltre il Labirinto Onlus (info biglietti: Tel. 0422 540480).

Epifania. Per la festa della Befana, oltre ai Panevin organizzati nei quartieri, ci sarà la Fiera dell’Epifania (dal 1 al 6 gennaio) nella Loggia del Palazzo dei Trecento con la vendita di calze, dolciumi e giocattoli.

È in programma dal 4 al 6 gennaio, infine, la 9^ edizione de “La Sporta dea Marantega”, la mostra mercato dedicata alla Befana accompagnata da spettacoli, danze e laboratori per i bimbi. L’evento si svolgerà in Piazza Indipendenza, Piazza Aldo Moro, Piazza dei Signori e Piazza Carducci. 

Facebook Comments

You may also like

Supercolpo natalizio della Came C5: arriva il fuoriclasse Edgar Bertoni!

Come vi abbiamo anticipato in esclusiva nel notiziario