Sabato 16 a Treviso convegno “Disabilità e Strategie per l’inclusione”

Sabato 16 a Treviso convegno “Disabilità e Strategie per l’inclusione”

- in Eventi, Le ultime, Salute, Solidarietà, Treviso
145
0
affreschi-20080222

Sabato 16 novembre, alle 15, nella Sala Verde di Palazzo Rinaldi, si terrà il convegno “Disabilità e Strategie per l’Inclusione”, organizzato da Comune di Treviso, Ulss n.2 Marca Trevigiana, Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione di Motta di Livenza e UNCI (Sezione di Treviso e Udine) con il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Società Italiana Disability Manager e Associazione Italiana Disability Manager. 

Nel corso della giornata si parlerà, fra i vari argomenti, di quali provvedimenti attuare per una comunità inclusiva, dell’approccio della medicina riabilitativa alla disabilità, strumenti per la compensazione della disabilità motoria, l’attività motoria per promuovere la salute nella disabilità e progettazione inclusiva.

Al convegno interverranno su temi specifici Gloria Tessarolo (assessore alle Politiche Sociali, Famiglia e Disabilità del Comune di Treviso), Marco Gugelmetto (Direttore Dipartimento di medicina Fisica Riabilitativa Ulss n.2 Marca Trevigiana), Gian Alberto Zorzi (già Primario di Medicina Fisica Riabilitativa all’ospedale Ca’ Foncello), Gerardo Favaretto (già Direttore del Dipartimento di Salute Mentale Ulss 2 Marca Trevigiana), Lorenza Dal Corso (Responsabile U.O.S. Riabilitazione Cardiovascolare DH ORAS di Motta di Livenza), Gianpietro Bonivento (Primario di Medicina Fisica Riabilitativa Vittorio Veneto – Conegliano), Giuseppe Tarantello (Medico Fisiatra Ulss n.2 Marca Trevigiana)  e Rodolfo Dalla Mora, Disability Manager di Comune di Treviso, Ulss n.2 Marca Trevigiana e ORAS Motta di Livenza.

«Questo convegno rappresenta l’inizio di un percorso di informazione e approfondimento sui temi legati alla disabilità», afferma il Disability Manager del Comune di Treviso, Ulss n.2 Marca Trevigiana e ORAS Motta di Livenza e coordinatore organizzativo dell’evento, Rodolfo Dalla Mora. «Si intende creare una nuova cultura mettendo in rete operatori e realtà che si rapportano quotidianamente con i disabili. Nel corso della giornata, infatti, si parlerà di medicina riabilitativa ma anche ti temi sociali, con particolare attenzione alle politiche per l’inclusione». 

Facebook Comments

Leggi anche

Maltempo, i danni nella Marca – ultimo aggiornamento

A seguito del maltempo di questa notte anche