Squilibri del sistema nervoso autonomo: quando accadono e come risolverli

Squilibri del sistema nervoso autonomo: quando accadono e come risolverli

- in Le ultime, Salute
986
0
sistema-nervoso

Come in natura esistono il giorno e la notte, contemporaneamente e alternativamente, e l’uno non preclude l’altro, così nel nostro corpo umano esiste il sistema nervoso autonomo (SNA) composto dal sistema simpatico (SNS) e dal sistema parasimpatico (SNP).
Sistema simpatico e sistema parasimpatico in fisiologia si bilanciano nell’arco della giornata per regolare le funzioni vitali dell’organismo. In particolare l’SNS è attivo e predominante la mattina, e predispone l’organismo ad affrontare tutte le attività che si svolgono durante la giornata, cedendogli l’energia necessaria. L’SNP invece, in condizioni fisiologiche si attiva e predomina durante il riposo notturno, e predispone l’organismo al ripristino delle energie e alla ricostruzione dei tessuti/substrati.

runner1Per capire come agiscono questi due sistemi consideriamo l’esempio di uno sportivo. Dopo una notte di riposo l’atleta riprende gli allenamenti e comincia a correre. E’ attento e concentrato sul percorso, sugli ostacoli che incontra e sul ritmo che deve mantenere. A tutto il resto pensa il sistema simpatico che nel frattempo controlla battito cardiaco, stato dei muscoli, benessere psicofisico generale, rapidità dei movimenti, svolge quindi delle mansioni che mettono in azione diverse parti del corpo. Il sangue è richiamato nei muscoli e nel cervello finché l’allenamento continua. Giunto a casa dopo una bella doccia si sdraia sul divano e viene assalito da una stanchezza infinita. In quel preciso istante entra in azione il sistema parasimpatico che permette al corpo di riposare. La stanchezza infatti è garanzia di nostra sopravvivenza, un meccanismo biologico attivato dal cervello che permette di tornare in piena forma.

Da questo semplice esempio è evidente come nel nostro corpo fase biologica simpatica e parasimpatica, una contraria all’altra, coesistono e si alternano costantemente permettendo al corpo di rimanere in salute.

Questa bifasicità agisce anche quando il nostro corpo subisce un trauma psico-fisico.

Poniamo un altro esempio, Carlo come ogni giorno inizia la sua giornata lavorativa in ufficio, il suo responsabile senza preavviso entra e gli comunica che dal giorno successivo sarà licenziato. Carlo si trova a vivere così un trauma emotivo che porta a un conflitto accompagnato da forte stress, ha inizio una prima fase chiamata simpaticotonica nella quale si attiva il sistema nervoso simpatico. Questa accompagnerà Carlo fino al momento della risoluzione del problema che implica il ritorno alla normalità, qui inizia la seconda fase che prende il nome di vagotonica ed identifica il momento in cui entra in funzione il sistema parasimpatico o vago.

Oggi esiste un dispositivo diagnostico non invasivo che permette di monitorare in soli 5 minuti la funzionalità del sistema nervoso autonomo, come già detto esso regola tutte le attività dei nostri organi, la modulazione della pressione sanguigna, la variabilità della frequenza cardiaca, la termoregolazione ed aiuta a fornire molte informazioni sullo stato di salute di una persona. Questo dispositivo è presente al poliambulatorio Rebellato Fisiomedical Center.

Per la prima volta si è quindi in grado di misurare la bifasicità ed individuare eventuali condizioni di disequilibrio. Ciò ci consente di utilizzare varie metodologie per ripristinare il corretto bilanciamento del sistema nervoso autonomo.

Un utile per chi soffre di stati d’ansia, stress cronico, stanchezza persistente, insonnia; per chi ha problemi con il peso e nonostante le diete non ha ottenuto risultati significativi; per chi tende ad avere sempre infiammazioni, dolori, disagi fisici che non sono di origine patologica; per chi soffre d’asma e riniti allergiche; per chi non riesce a superare e rimane ossessionato da un problema.

Questo importantissimo test è possibile effettuarlo presso Rebellato Fisiomedical Center, per informazioni contattare il numero 0423.719191.

bottone

 

Rebellato Fisiomedical Center

Via Castellana, 65/b Resana (TV)

www.rebellatocenter.it - 0423.719191

Pubbliredazionale

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.