Svastica insanguinata Donazzan, Zaia sul fotomontaggio “Volgare e violento”

Svastica insanguinata Donazzan, Zaia sul fotomontaggio “Volgare e violento”

- in Le ultime, Politica
157
0
fotomontaggio-2

“A Elena Donazzan va tutta la mia solidarietà, umana e istituzionale per il gesto volgare e violento del quale è stata vittima”.

Lo dice il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, criticando duramente il gesto del Coordinamento Studenti Medi di Padova che, in un fotomontaggio su Instagram, ha pubblicato la foto dell’Assessore al Lavoro con una svastica insanguinata sulla fronte, per protesta contro la sua annunciata partecipazione a una manifestazione pubblica.

“Azione grave che non va derubricata a semplice errore, ma che mi auguro possa essere perseguita nelle sedi adeguate – aggiunge Zaia – perché la sua gravità va oltre il fatto specifico”.

“In un momento in cuisi fa un gran parlare della necessità di rafforzare la lotta alla violenza verso le donne – conclude il Governatore – una donna e una brava amministratrice viene messa nel mirino con un gesto di rara violenza che richiama a sua volta violenze storiche e regìmi che non bisogna dimenticare. Mai. Gran brutta cosa, come l’aria che tira di sempre meno rispetto per le persone e per la democrazia”.

 

Facebook Comments

Leggi anche

Giornata mondiale del Diabete: scende in campo anche TVB

Come ben sanno i lettori di Salute Plus,