Droga a Treviso, trovati narghilé e marijuana al Parco Ducale

Droga a Treviso, trovati narghilé e marijuana al Parco Ducale

- in Cronaca, Le ultime
227
0
PL1

L’intensificazione dei controlli della Polizia Locale nei parchi pubblici di tutta sta già producendo importanti risultati nella lotta al degrado. Ieri sera, all’interno del parco Ducale in via Bernini, gli agenti di via Castello d’Amore hanno rinvenuto, all’interno di una borsa occultata nelle vicinanze di un gazebo, alcuni strumenti per fumare marijuana. Nello specifico, sono stati recuperati e sequestrati tre narghilè e bong in vetro, un barattolo con della polvere utilizzata per la pulizia degli stessi e un grinder contenente qualche grammo di marijuana. Nell’operazione sono stati identificati anche cinque ragazzi, di cui quattro minorenni, residenti in zona: le indagini in corso dovranno appurare il proprietario della borsa, ancora ignoto.

«I controlli approfonditi dei parchi cittadini», spiega il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo, «fanno parte dei nuovi servizi iniziati a settembre che fanno seguito a quelli precedenti avviati in estate, anche grazie alle segnalazioni dei residenti». 

In alcuni casi viene infatti segnalata la presenza di minorenni che, la di là delle classiche serate passate all’aperto in compagnia, fanno uso di alcolici o sostanze stupefacenti. «Purtroppo il ritrovamento di ieri sera conferma che il rischio esiste e pertanto i controlli vanno potenziati», prosegue Gallo. «Si tratta in ogni caso di un fatto isolato ma, senza creare allarmismi, è necessario incrementare la presenza sia con pattuglie in uniforme che con personale in borghese». Nelle prossime settimane i controlli avverranno soprattutto nelle ore serali.

 

Facebook Comments

Leggi anche

La Regione riduce i trasporti pubblici. Mantenuta la mobilità essenziale

Il presidente della Regione del Veneto ha firmato