Team Work Service Dynatek Vega
15/02/2020 - Laigueglia (Sv) - 57 Trofeo Laigueglia - 1.Pro - nella foto: Work Service Dynatek Vega © Riccardo Scanferla - Photors.it

Incassato il successo con Lorenzo Germani nella cronometro di apertura per la formazione continental della Work Service Dynatek Vega e per la Work Service Romagnano si prospetta una settimana ricca di appuntamenti e di gare che segneranno una vigorosa ripartenza dell’attività agonistica su tutto il territorio nazionale.

La prima buona notizia riguarda la convocazione in nazionale dell’under 23 alto atesino Jakob Dorigoni che è stato inserito dal CT Marino Amadori nella formazione che vestirà la casacca azzurra in occasione delle gare del ricco programma di Extra-Giro che si disputerà dal 16 al 19 e dal 24 al 27 luglio ad Imola (Bo).

Per rivedere la formazione continental nata dal sodalizio tra l’Us F. Coppi Gazzera Videa del presidente Renato Marin e la Vega Prefabbricati del presidente Demetrio Iommi con il supporto di brand importanti come Work Service e Dynatek bisognerà attendere, invece, qualche giorno in più. Gli Elite, infatti, sotto la direzione di Emilio Mistichelli saranno in gara al Sibiu Cycling Tour in programma in Romania dal 23 al 26 luglio mentre gli Under 23 coordinati da Biagio Conte torneranno in gruppo domenica 26 luglio al Gp Kranj in Slovenia.

“La notizia della convocazione in azzurro di Jakob Dorigoni ci ha fatto molto piacere perchè consente al ragazzo di tornare a vestire la maglia della nazionale e di affrontare le diverse specialità presenti nel programma di Extra-Giro. Abbiamo scelto di concedere invece qualche giorno di allenamento in più al resto della squadra anche in considerazione degli appuntamenti internazionali di assoluto primo piano che ci attendono già a partire dalla prossima settimana” ha spiegato il ds Biagio Conte.

Menù decisamente abbondante anche per i ragazzi juniores diretti da Matteo Berti che domani saranno impegnati con Vincenzo Russo nella cronometro individuale di Imola; sabato 18 luglio, poi, doppio appuntamento in salita con le cronoscalate Fumane – La Pendola (Vr) e Barberino – Passo della Futa (Fi) su cui si metteranno alla prova Tappeiner, Garzara e Zanetti nel veronese e Corsini, Gimignani e Tornaboni in Toscana. Domenica 19 luglio, poi, gara in circuito all’Autodromo di Imola dove al via ci saranno Cao, Fiaschi, Garzara, Panicucci e Sturaro.

“Dopo l’ottima prova di Germani alla cronometro di Roveredo di Guà questa settimana riusciremo a dare spazio anche agli altri ragazzi che saranno impegnati su diversi terreni. Superato questo fine settimana ci attende un’altra settimana ricca di appuntamenti di nuovo in pista e su strada con le gare in programma in Romagna e in Toscana. Si tratta di alcune buone occasioni che ci consentiranno di riprendere il ritmo gara in attesa che vengano definiti nel dettaglio i calendari anche per i prossimi mesi”,  ha commentato il ds Matteo Berti.