Il 16 maggio Treviso capitale dell’export USA

Il 16 maggio Treviso capitale dell’export USA

- in Economia, Le ultime, Treviso
199
0
Immagine

Giovedì 16 maggio imprenditori e manager veneti impegnati a esportare l’eccellenza del Made in Italy all’estero avranno l’opportunità di acquisire strumenti utili per accedere al mondo statunitense durante la Tavola Rotonda “Una finestra sul mercato USA”, che si terrà dalle ore 16.30 nell’Auditorium Sant’Artemio di Treviso. L’importante confronto organizzato dalla Provincia di Treviso con la collaborazione dello Sportello MISE Veneto (Ministero dello Sviluppo Economico), è dedicato a tutte le imprese del territorio che operano o prevedono di operare nel mercato export con gli USA. L’obiettivo della giornata è offrire conoscenze specifiche a imprenditori e manager – in particolare delle realtà trevigiane e venete – con un focus che li supporti nello sviluppo e/o nel perfezionamento delle strategie di accesso e di espansione nel mercato d’oltreoceano. Esperti e professionisti del settore affronteranno le opportunità di sviluppo legate all’internazionalizzazione negli Stati Uniti e la complessità che questo mercato rappresenta, offrendo al mondo produttivo interessanti spunti di riflessione e prospettive d’accesso.

Quello con gli USA è mercato che presenta delle particolarità legate al sistema giuridico, alla distanza e all’estrema competitività e richiede l’utilizzo di strumenti ad hoc per la specifica area. Perciò, l’argomento verrà affrontato analizzando tutti gli aspetti indispensabili per un approccio corretto: le opportunità a disposizione degli esportatori, la struttura e le caratteristiche del settore che si intende penetrare, le possibilità di assistenza e supporto da parte di terzi, gli ingredienti fondamentali per puntare al successo, i mezzi per acquisire visibilità, le possibilità di accesso al credito, gli strumenti legali di base nel diritto societario e commerciale e le implicazioni fiscali negli USA e in Italia.

Considerando gli elevati tassi di esportazione delle imprese venete è proprio nell’internazionalizzazione che le aziende possono trovare opportunità di sviluppo: già nel corso del 2018 le esportazioni manifatturiere della regione sono cresciute del 2,5%, superando la quota di 61 miliardi di euro. Inoltre, dall’esame del panorama mondiale delle opportunità, il mercato estero che appare più attraente per quanto riguarda dimensioni del mercato, visibilità internazionale, potere di acquisto, competitività e stabilità del sistema paese è sicuramente quello americano, in particolare degli Stati Uniti, prima economia mondiale, con un PIL pari a 18,6 trilioni di dollari nel 2016. I rapporti economici e commerciali sono già un pilastro nelle relazioni tra Italia e Stati Uniti, terzo mercato di sbocco per i prodotti italiani dopo Germania e Francia.

Gli esperti  che prenderanno parte alla Tavola Rotonda  appartengono a importanti realtà nazionali e internazionali: Paolo Pesce, responsabile Sportello MISE Veneto, Maurizio Forte, direttore ICE di New York, Bruno Montesano, referente della Nuove Sales (agenzia di promozione all’estero e internazionalizzazione per imprese italiane), Massimo Meliconi, referente di ICCREA Roma, Daniela Morrison, referente dello studio legale e fiscale Valla&Associates, Sarre Baldassarri, referente della società di consulenza LTA US Advisor, Filippo Giacomazzi, referente dello studio fiscale Giacomazzi&Associati.

Programma completo e link per comunciare la propria partecipazione:  https://bit.ly/2VK4Oep

Facebook Comments

Leggi anche

La birra artigianale in Veneto sarà sempre più autoctona

L’università di Padova, con il Dipartimento di agronomia,