Al termine della gara di Monigo tra Benetton Rugby e Connacht, è Ivan Nemer, pilone dei biancoverdi, ad intervenire.

Ivan, puoi fare un’analisi della partita e spiegare come sta la squadra dopo la partita?
Quest’anno veramente sembra una maledizione, abbiamo fatto una grande partita, anche considerando che nel pack tra gli avanti eravamo molto giovani in prima linea. Quest’anno per me ed altri giovani giocatori serve per crescere e per imparare. Se riusciamo a chiedere a nostro favore queste partite che abbiamo perso contro Connacht, ma anche contro Munster tre settimane fa, saremmo a buon punto. Sono triste per la partita e dobbiamo lavorare, crescere tutta la settimana per fare il nostro meglio“.

Comunque stasera tutto il pack ha messo in mostra un’ottima prestazione…
La mischia è andata bene oggi, abbiamo lavorato tanto in settimana e anche durante la scorsa. Ci stiamo lavorando perché per me essere pilone destro è un ruolo nuovo, sto imparando e devo ancora crescere. Abbiamo lavorato bene in settimana e posso migliorare nell’ingaggio, ma oggi veramente sono contento per la mischia, abbiamo preso alcuni calci di punizioni a favore; abbiamo fatto bene“.

Come la squadra deve guardare al futuro?
“Tutti stiamo aspettando la vittoria e sappiamo che se noi lavoriamo così, come stiamo lavorando, la vittoria dovrebbe arrivare. Non devono essere scuse, però ci sono alcuni infortuni, altri giocatori impegnati con la nazionale, ma questa squadra è lunga e abbiamo giocatori di qualità. Ci sono anche tanti giovani, ma con questi giocatori possiamo arrivare alla vittoria che prima o poi giungeranno. Poi credo che l’anno prossimo questa squadra lotterà per prendersi posizioni migliori”.