Sono 205.710 (97.549 uomini e 108.161 donne) gli aventi diritto al voto per la Consultazione elettorale del 20 e 21 settembre 2020.

    Il dato è stato reso noto dal Servizio elettorale del Comune di Venezia.

Gli ultra-centenari sono 104 (14 uomini e 90 donne) contro i 92 dell’ultima consultazione (il Referendum del 1 dicembre 2019). Il maggior numero di vegliardi si registra nella Municipalità di Mestre Carpenedo, con 47, seguita da Venezia Murano Burano (28), Marghera (10). Lido Pellestrina (8), Favaro (6) e Chirignago Zelarino (5).

Sono invece 1.568 (801 uomini e 767 donne) i giovani che andranno per la prima volta al voto: 505 a Mestre Carpenedo, 389 a Venezia Murano Burano, 244 a Chirignago Zelarino, 154 a Favaro, 138 a Marghera e, ugualmente, 138 a Lido Pellestrina.

Saranno invece 6 (2 uomini e 4 donne) gli elettori che festeggeranno i loro 18 anni proprio nel giorno delle votazioni (20 settembre): 2 a Mestre Carpenedo, 2 a Chirignago Zelarino  1 a Venezia Murano Burano e 1 a Lido Pellestrina.

Ricordiamo infine che le sezioni operanti nel territorio comunale sono complessivamente 257 (comprese quelle ospedaliere): 82 a Mestre Carpenedo, 67 a Venezia Murano Burano, 38 a Chirignago Zelarino, 26 a Marghera, 23 a Favaro, 21 a Lido Pellestrina.