Federica Rizzo, da Treviso agli USA con l’hip hop nel sangue

Federica Rizzo, da Treviso agli USA con l’hip hop nel sangue

- in Costume, Le ultime, musica, Treviso
119
0
Federica Rizzo

Una trevigiana negli States. Missione: danza. Federica Rizzo ha trasformato la sua passione in un lavoro ed oggi insegue la consacrazione come coreografa e direttrice artistica. Puntando, ovviamente, su un'esperienza profonda e ben sviluppata nel mondo dello spettacolo.

hip hopVentotto anni, Federica è cresciuta tra la Marca e l'estero: dopo i primi approcci in giovanissima età con la danza moderna, poco prima di diventare maggiorenne ha virato verso l'hip hop che oggi rappresenta il suo core business artistico, specializzandosi all'Urban Dance Camp in Germania e frequentando le lezioni della Pineapple di Londra. Nel 2013 inizia l'american dream con un'esperienza a New York: "Ho potuto frequentare vari programmi per ballerini professionisti come “Rock the industry” di Luam Kefllezgy, una delle coreografe più rinomate negli Stati Uniti, ed “Establish Your Empire” di Gigi Torres, con la cui compagnia ho avuto la fortuna di ballare come ospite sul palco del “World of Dance” in New Jersey. Questi programmi di studio erano volti ad allenare i ballerini ad entrare al meglio nel mondo dell’industria commerciale. Le prove erano particolarmente dure, destinate a formare i singoli ballerini sia sulla tecnica che in campi differenti come outfit, presenza scenica e look in generale".

Al ritorno in patria è corrisposta una continua crescita professionale: video musicali, tour promozionali, sfilate, persino un passaggio televisivo su Rai Uno nello spin-off "Grand Tour", oltre ai contest di freestyle e di coreografie, realizzati assieme ad una crew di ballerini. Ma il sogno americano resta: "Negli States ho potuto ballare e partecipare a diversi programmi televisivi. Anche se la maggiore emozione è stata presentare al BBKing di Times Square a Broadway un mio show. Si è trattata di un'opportunità unica che mi ha trasmesso ancor più voglia di provare".

Non c'è solo l'America nel futuro di Federica, che sta preparando diversi progetti. Tra questi, la sua partecipazione come insegnante al workshop "The North Drop" di Padova (domenica 17 novembre) in cui assieme ad altri perfomer professionisti veneti e romani insegnerà le tecniche di ballo hip hop a tanti giovani aspiranti ballerini.

Facebook Comments

Leggi anche

Furti in casa: a Roncade un incontro per prevenirli

I furti in casa? Evitarli è possibile, grazie