Gli Alpini tornano a Treviso: Adunata del Piave 2017

Gli Alpini tornano a Treviso: Adunata del Piave 2017

- in Le ultime
500
0
negozio-3-taglio

500.000 persone si riverseranno a Treviso tra il 12 e il 14 maggio 2017. E' l'affluenza record che stima in queste ore il comitato organizzatore dell’Adunata del Piave, il colossale evento storico che, in occasione del centenario della Grande Guerra, riporterà il raduno nazionale degli Alpini nella Marca Trevigiana, ventitrè anni dopo.

image-2Nel 1994 io c’ero: sarà stata l’età ancora molto giovane, sarà stata la compagnia di mio nonno (naturalmente una Penna Nera), ma ricordo bene una grande festa cittadina impregnata di cultura, allegria e solennità, un evento più emozionante di quasi tutti gli altri che hanno interessato Treviso in questi decenni. Così come allora, anche nel 2017 la tradizionale sfilata si svolgerà lungo l’anello interno delle mura, mentre il palco delle autorità troverà posto all’ombra del Monumento ai Caduti in Piazza della Vittoria.

Fuori dalle mura verranno allestiti circa 15 campi perfettamente attrezzati, mentre l’hospitality alberghiera interesserà strutture ricettive non solo nell’intera provincia di Treviso, ma anche a Padova, a Jesolo e rispettivi dintorni. Il programma dell’attesa “tre giorni” verrà costellato di eventi dentro e fuori la città, ma il comitato organizzatore dell’Adunata (costituito da membri delle 4 sezioni provinciali dell’Associazione Nazionale Alpini, Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene) prevede un eccezionale richiamo in primis da parte di quei luoghi che simboleggiano sia la stessa fanteria di montagna dell’Esercito Italiano, sia la Grande Guerra oggi ricordata: dalle trincee sul Grappa all’Isola dei Morti lungo la linea del Piave, passando per il Sacrario Militare di Nervesa della Battaglia, sul Montello.

negozio-1Chi volesse, in vista del Natale, scegliere un regalo a tema Alpino, può recarsi al temporary shop di Piazza dei Signori 15, appena inagurato dal sindaco Giovanni Manildo e ricco di felpe, magliette, cappellini, cinture, tazze, penne, magneti e altra oggettistica selezionata dai membri dell’ANA.

Per chi invece desiderasse un piccolo antipasto natalizio dell’atmosfera che tappezzerà la Marca Trevigiana dal 12 al 14 maggio, appuntamento imperdibile è “Aspettando l’Adunata”, alle 15.30 del 24 dicembre presso il Bosco delle Penne Mozze, suggestivo punto panoramico in Valle di San Daniele a Cison di Valmarino: dopo l’accensione cerimoniale del ceppo di Natale, avverrà la lettura di brani tratti dalle lettere dei soldati al fronte, seguita dalla benedizione dello Spadino dell’allievo della Scuola Militare Teuliè di Milano Giacomo Lucheschi.

Info e prenotazioni per l’Adunata del Piave: http://www.treviso2017.it/

Facebook Comments

You may also like

Imoco: è tornata Robin De Kruijf! “Sono a casa”

E' tornata "The Queen"! La centrale olandese Robin