Lido: piantare un albero per ogni nato

Lido: piantare un albero per ogni nato

- in Cronaca, Le ultime
1029
0
piantare albero

E’ la nuova proposta lanciata al sindaco di Venezia Brugnaro da parte del “Comitato Un altro Lido” nella Giornata della Terra: “Un albero per ogni nuovo nascituro, un percorso che va ottemperato per migliorare la qualità della vita della cittadinanza”.

Una provocazione che potrebbe, qualora venisse presa in esame, ad un miglioramento della attuale situazione del Lido, che negli ultimi tempi ha visto perdere numerosi alberi.

“Proponiamo che il sindaco prenda l’impegno affinché il Comune rispetti finalmente l’obbligo di legge di piantare un nuovo albero per ogni neonato e ciascun minore adottato residente -  hanno fatto presente i responsabili del Comitato - La collocazione della pianta deve essere comunicata alla famiglia. Il Comune deve inoltre adempire all’obbligo, in vigore dal gennaio 2013, di stabilire una procedura per la piantumazione di alberi, qualche contributo al miglioramento urbano, da parte di cittadini, imprese e associazioni per finalità celebrative e commemorative”.

Il Comitato si aspetta poi una risposta da parte della Municipalità di Lido e Pellestrina sulla giornata nazionale degli Alberi del 21 novembre, nella quale potrebbero essere già implementate alcune delle proposte, e un piano per evitare di trascurare le aree verdi come è già, a loro parere, successo in passato.

Matteo Venturini

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia