Melanoma: un problema in aumento

Melanoma: un problema in aumento

- in Salute
238
0
dermatologia

Venerdì 13 maggio la Dermatologia la bellissima location tra Padova e Vicenza come uno dei palchi più prestigiosi d'Europa. dell’Ulss 12 Veneziana ha aderito alla “Giornate di prevenzione del Melanoma”, con ambulatori aperti e visite di controllo gratuite all’Ospedale dell’Angelo di Mestre. Il melanoma è una forma molto pericolosa di tumore: «Colpisce più frequentemente la cute – spiega il Primario Massimo Donini – ma non va dimenticato che, con minore frequenza, interessa l’occhio e le mucose. Tra le forme di tumore che colpiscono la cute, il melanoma è la meno comune, dato che rappresenta meno del 5% di tali patologie; è però quella che porta con sé il più alto tasso di mortalità: circa l’80% di decessi per tumore della pelle si attribuisce appunto al melanoma»

DoniniDermatologia1Come sempre quando si parla di tumore, risulta decisiva una diagnosi precoce: "Il melanoma è in grado di diffondersi rapidamente – spiega il Primario – arrivando ad interessare i vasi linfatici e sanguigni. Così diffuso, il melanoma porta in molti casi alla morte. E’ quindi fondamentale individuarlo e curarlo nella sua fase iniziale, e lo si combatte in primo luogo con la prevenzione e con la diagnosi precoce, che permette di individuare i tumori quando sono ancora in una fase di scarsa pericolosità. Sull’aumentare progressivo della speranza di vita influisce positivamente il perfezionamento delle tecniche chirurgiche per la rimozione del tumore, ma anche delle terapie oncologiche, oggi in grado di contrastare efficacemente il melanoma".

Quando il melanoma viene individuato e curato nelle sue fasi preliminari, le possibilità di sopravvivenza a lungo termine sono eccellenti, e si stima che l’85% dei pazienti cui è stato diagnosticato un melanoma riprende a vivere, dopo l’operazione chirurgica, in condizioni di normalità. La Giornata del Melanoma è un iniziativa su scala nazionale che prevede sia attività di informazione, sia visite di prevenzione: a Mestre queste sono state svolte dalla Dermatologia dell’Angelo nel pomeriggio di venerdì 13 maggio, dalle 14.00 alle 18.00, da personale impegnato fuori orario di servizio. La Giornata è stata sostenuta da La Roche Posay, che la supporta mettendo a disposizione un hospitality desk per la gestione dei pazienti prenotati, oltre a materiale informativo cartaceo negli spazi adiacenti agli ambulatori di visita.

Gian Nicola Pittalis

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.