Nuovo ospedale di Padova, poste le fondamenta dell’accordo

Nuovo ospedale di Padova, poste le fondamenta dell’accordo

- in Le ultime, Padova, Salute
165
0
PADOVA 03/12/2008 ©GOBBI/BERGAMASCHI 
CONVEGNO PROGETTO NUOVO OSPEDALE PROGETTOPADOVA 03/12/2008 ©GOBBI/BERGAMASCHI CONVEGNO PROGETTO NUOVO OSPEDALE PROGETTO

In attuazione della deliberazione della Giunta Regionale n. 86 del  29.01.2019, martedì presso la Direzione Pianificazione Territoriale regionale è stata sottoscritta la proposta di Accordo di Programma per la realizzazione del Nuovo Polo della Salute–Ospedale Policlinico di Padova tra la Regione del Veneto, l’Azienda Ospedaliera di Padova, l’Università di Padova, il Comune di Padova e la Provincia di Padova. Ne dà notizia il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, dicendosi “molto soddisfatto, perché un altro tassello fondamentale per il futuro della sanità non solo veneta è andato al suo posto. Il Policlinico Internazionale del Veneto e di Padova è sempre più realtà”.

Questa sottoscrizione è infatti il passo fondamentale che porterà a conformare urbanisticamente le aree necessarie alla realizzazione del nuovo Polo della Salute di Padova, articolato in due distinti presidi sanitari complementari e di pari dignità dimensionale,  e consentirà la rigenerazione e riqualificazione del polo storico di via Giustiniani e la realizzazione di un nuovo  presidio collocato nell’area di Padova Est – San Lazzaro, secondo le più moderne ed innovative tecnologie in ambito sanitario.

“Una casa, dalla più piccola alla più grande come quest’opera – aggiunge Zaia – va costruita partendo da fondamenta solide. L’Accordo in questione ne è una parte fondamentale. Dà solidità all’intero progetto, prospettive certe, le linee da seguire per realizzare una delle più importanti opere strutturali sanitarie d’Europa”.

 

Facebook Comments

Leggi anche

Treviso Siamo Noi: 61 consorziate, nuovi progetti e un futuro roseo (anzi, biancoceleste)

Superava il centinaio di presenti la famiglia Treviso