PA, tempi di pagamento: il Veneto tra le regioni più virtuose

PA, tempi di pagamento: il Veneto tra le regioni più virtuose

- in Cronaca, Economia, Le ultime
538
0
web 4 presidente_luigi_curto_small

Dopo quasi 3 anni, dall’entrata in vigore della Direttiva sui tempi di pagamento l’86,6% della spesa viene pagata oltre i limiti legali, anche se il Veneto risulta tra le regioni più virtuose. A quanto rilevato a novembre 2015 sui pagamenti delle Pubbliche amministrazioni relative agli ambiti delle Amministrazioni periferiche dello Stato, Enti del Servizio Sanitario Nazionale, Enti Locali e Regioni e Province autonome, il tempo medio di pagamento della PA per le imprese Venete è di 81 giorni. Quasi un paradiso rispetto ai 149 che in media sono costretti ad attendere i colleghi della Calabria e ben 18 giorni in meno rispetto alle media nazionale che è di 99 giorni. “Evviva siamo terzultimi” Dichiara sarcasticamente Luigi Curto, Presidente di Confartigianato Imprese Veneto. “In verità le nostre imprese, soffrono ancora in modo eccessivo un comportamento sleale e contro la legge. E’ infatti ancora lontano il termine ordinario di 30 giorni stabilito dalla Direttiva Comunitaria sui pagamenti 2011/7/UE - recepita con il decreto legislativo 9 novembre 2012 n.192; termine derogabile in alcuni casi non oltre i 60 giorni. Tenuto conto di un limite di 60 giorni per acquisti del Servizio sanitario nazionale e di 30 giorni per gli altri settori della Pa e considerata la distribuzione funzionale degli acquisti di beni e servizi della Pa – per il 43,7% per funzione Salute e 56,3% per altre funzioni – si calcola che il limite massimo dei pagamenti della Pa dovrebbe essere di 43 giorni, ben 56 giorni in meno di quanto avviene oggi. E’ per questo –conclude Curto- che insistiamo con la nostra proposta della compensazione secca, diretta e universale tra i debiti della Pubblica Amministrazione verso le imprese e i debiti fiscali e contributivi delle imprese. Si stima che in un anno i versamenti allo Stato dalle imprese fornitrici utilizzabili per la compensazione è di 25 miliardi, importo che rappresenta oltre un terzo (34,8%) dei 71,6 miliardi di euro a cui ammonta il debito della P.A. nei confronti delle imprese”.

Alessandra Fraschini

web 4 presidente_luigi_curto_small

Facebook Comments

Leggi anche

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha