Plico sospetto, allarme a Ca’ Sugana

Plico sospetto, allarme a Ca’ Sugana

- in Cronaca, Le ultime, Treviso
223
0
ca sugana 1

Allarme pacco sospetto stamattina a Ca’ Sugana. Un plico, corredato da un foglio contenente diverse minacce, è stato ricevuto pochi minuti fa dalla segreteria del Municipio, destinatario il sindaco Mario Conte. Dalla missiva era fuoriuscita una polvere sospetta, facendo tremare i dipendenti comunali che hanno subito temuto si potesse trattare di antrace.

I primi rilievi svolti dal nucleo NBCR dei Carabinieri, intervenuti dal vicino Comando di via Cornarotta, hanno tuttavia escluso il rischio avvelenamento, nonostante i dipendenti entrati in contatto con la sostanza siano stati sottoposti a procedura di decontaminazione e successivamente portati in via precauzionale al Ca’ Foncello per gli accertamenti del caso. I vigili del fuoco hanno esaminato il plico ritenendolo comunque inoffensivo. Serafico il sindaco Conte, cui era rivolto il pacco: il primo cittadino ha mantenuto la calma, nonostante l’esplicito “The End” stampato sopra la missiva, dichiarandosi tranquillo e sereno in un post pubblicato nella sua pagina Facebook istituzionale. A Conte sono già giunti attestati pubblici di solidarietà da diversi esponenti delle forze politiche.

Facebook Comments

Leggi anche

Oltre 9mila mascherine per le case di riposo

Distribuzione straordinaria di dispositivi di protezione individuale alle