Settimana Europea della Mobilità: ricco calendario di eventi a Breda

Settimana Europea della Mobilità: ricco calendario di eventi a Breda

- in Cultura, Eventi, Le ultime, Treviso
107
0
preview_citta

Inizia oggi lunedì 16 settembre la Settimana Europea della Mobilità 2019.

E anche quest'anno il Comune di Breda di Piave, assieme alle scuole primarie dell'Istituto Comprensivo di Breda, ha varato un programma di iniziative per favorire la mobilità sostenibile. Dal nuovo Pedibus di Saletto-San Bartolomeo, alle camminate, passando per la Giornata dello Sport all'inaugurazione delle nuove ciclabili. Ecco la settimana ecologica:

- oggi lunedì 16 settembre avvio della nuova linea di Pedibus della scuola primaria "Eroi del Piave" di Saletto-San Bartolomeo: partenza da piazza Vittorio Veneto fino alla scuola.

- mercoledì 18 settembre "Tutti in pista!", gli alunni della Scuola primaria "Anna Frank" di Pero percorreranno la nuova pista ciclo-pedonale con arrivo al bosco Galileo.

- giovedì 19 settembre "Andiamo a scuola a piedi", gli alunni della Scuola primaria "Puccini" di Breda di Piave andranno a scuola a piedi con partenza dal piazzale Julia.

- giovedì 19 settembre "A spasso in paese", gli alunni della scuola primaria "Eroi del Piave" di Saletto andranno a piedi lungo le vie del paese.

- sabato 21 settembre Giornata dello Sport agli impianti sportivi di via Ponteselli.

- domenica 22 settembre "Giornata europea senza auto, campagna di sensibilizzazione contro l’uso dell’auto privata.

Dalle ore 8.45: inaugurazione delle piste ciclopedonali tratti Breda-Pero e San Bartolomeo. Ritrovo alle ore 8.30 nel parcheggio di fronte alla scuola secondaria "Galilei", partenza in bicicletta ed arrivo in piazza Vittorio Veneto a Saletto.

"In linea col mandato della nostra Amministrazione, abbiamo messo in piedi questa bellissima settimana di iniziative che sposano la mobilità dolce, il rispetto per l'ambiente, la vita di comunità e la qualità della vita - spiega Moreno Rossetto, sindaco di Breda di Piave - devo davvero ringraziare gli assessori coinvolti nel progetto, gli uffici comunali e le associazioni che hanno permesso di organizzare così tanti eventi. Invito allora la cittadinanza a partecipare il più possibile, ovviamente... spostandosi a piedi o in bici!"

Facebook Comments

Leggi anche

80 nuovi medici per i Pronto Soccorso del Veneto

“In tempi brevissimi, massimo alcuni giorni, ottanta nuovi