cof

Gli ospiti di Caorle (VE) anche quest’estate potranno apprezzare la migliore produzione casearia veneta, grazie ad A.Pro.La.V – Associazione Regionale Produttori Latte del Veneto che ripropone “Un mare di… latte e formaggi“, giunta alla diciassettesima edizione.  Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 luglio 2021 i vacanzieri potranno aggiungere un’occasione molto golosa al loro soggiorno, con la mostra mercato e le degustazioni che si terranno nello stand allestito in piazza Giovanni XXIII, tra la spiaggia di Levante e quella di Ponente.

Per conquistare l’attenzione di un pubblico sempre più vasto, A.Pro.La.V.  (realtà di primo piano per la promozione del comparto lattiero caseario regionale)  nel 2004 ha intuito la grande potenzialità di far giungere sulle spiagge venete, meta di milioni di turisti italiani e stranieri, il “top” dei formaggi regionali da far conoscere con un’ampia esposizione e i piatti ideati ad hoc da ristoranti e pizzerie del posto, utilizzando specialità casearie selezionate dall’associazione. I lidi veneziani prescelti sono Caorle e Bibione

Anche nella difficilissima estate del 2020, fortemente segnata dalla prima ondata della pandemia da Covid-19, l’associazione non ha rinunciato all’appuntamento con “Un mare di…latte e formaggi“. Quest’anno rinnova la fiducia nella validità dell’evento, ritenendo che sia una straordinaria occasione per far conoscere da vicino, a chi è in vacanza nel litorale adriatico, le eccellenze casearie venete. Con la collaborazione della Pro Loco di Caorle e il patrocinio del Comune caorlino, A.Pro.La.V. per tre giorni riporta in piazza Giovanni XXIII la vetrina delle sette DOP  venete – Asiago, Casatella Trevigiana, Montasio, Grana Padano, Piave e Provolone Valpadana – a cui si aggiunge la Mozzarella STG. Quest’anno, in più, la festa del formaggio in versione balneare ha eletto la sua “reginetta”: la Casatella Trevigiana DOP.

 I riflettori sulla “Miss” delle DOP si accenderanno venerdì e sabato sera, grazie alle “Ricette sotto le stelle” ideate da Martina Merlo, talentuosa cuoca e pasticcera trevigiana, che preparerà in diretta le sue creazioni in grado di esaltare le doti della fresca specialità casearia a pasta morbida, dal sapore dolce e dal lieve profumo latteo. Il pubblico potrà scoprire tutta la piacevolezza della Casatella Trevigiana DOP, degustando nello stand le originali ricette di Martina.

 L’esposizione, inoltre, porterà alla ribalta anche due particolari produzioni della “Latteria Soligo“:  il formaggio Grotta del Caglieron a latte crudo (fornito esclusivamente dai pascoli di Fregona e del Cansiglio), messo a stagionare da 90 a 120 giorni nella “Grotta di San Lucio” ,  e il Soligo selezione Oro (stagionato oltre i 12 mesi). Immancabile la presenza del tipico formaggio bellunese Piave DOP, prodotto con materia prima di eccellente qualità e sempre molto apprezzato dai numerosi visitatori. Per completare l’azione promozionale,  12 locali di Caorle, tra ristoranti e pizzerie, nei loro menu inseriranno delle specialità che hanno come ingredienti principali il Piave DOP  e la Casatella Trevigiana DOP.

Un mare di… latte e formaggi” apre le porte al pubblico venerdì 16 luglio, dalle 18 fino alle 23; quindi prosegue sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 18 alle 23. Dopo la tre giorni di Caorle, A.Pro.La.V. replicherà il format balneare a Bibione, nel mese di settembre. Non senza aver prima celebrato, domenica 1° agosto, i venticinque anni della Mostra dei formaggi Bastardo e Morlacco del Grappa, richiamando produttori e appassionati a Malga Campocroce (a quota 1048 metri s.l.m.), nel comune di Borso del Grappa (TV). Il tutto in attesa di dare il via, nell’ultimo weekend di settembre, a “Caseus Veneti 2021“, la più importante manifestazione regionale dedicata all’eccellenza dei formaggi veneti.