tampone (immagine di repertorio)

Proseguono all’Ospedale di Chioggia le verifiche nei Reparti in cui i controlli periodici avevano evidenziato, nel pomeriggio di ieri, la positività al Covid-19 di alcuni degenti: “Ci consola, in questa fase comunque interlocutoria – spiega il Direttore dell’Ospedale, il dottor Paolo Puricelliche i successivi test molecolari, ripetuti in serata e refertati nella notte, abbiano dato un risultato negativo per tutti i pazienti monitorati nei due Reparti, e anche per quei sette pazienti risultati positivi al tampone di screening effettuato ieri. In questa situazione che, ripeto, resta interlocutoria, continuiamo a tenere in vigore le misure che vanno adottate in caso di presenza di persone positive, comprese le limitazioni agli accessi dall’esterno, fino a quando, come speriamo, l’esito delle ulteriori verifiche in corso potrà dirci che non siamo più in presenza di una situazione di allarme”.
Come da prassi, la situazione viene tenuta sotto controllo anche sul fronte dei sanitari operanti nei Reparti. Ai normali controlli previsti dalle normative regionali e ai controlli aggiuntivi previsti per coloro che rientrano da un periodo di ferie o comunque di assenza, si è aggiunto il monitoraggio supplementare previsto in situazioni di allerta come quella in corso.