Rifiuti abbandonati
Rifiuti abbandonati (immagine di repertorio)

Nei primi sei mesi del 2021, nel territorio del Comune di Venezia, gli ispettori ambientali di Veritas hanno elevato 1.349 contravvenzioni per abbandono rifiuti ed errato conferimento. La sanzione parte da 167 euro, ai quali possono essere aggiunti i costi di raccolta e smaltimento e del ripristino dell’area. Inoltre, eseguiti 17.469 rilievi e ispezioni e 1.504 controlli sul corretto pagamento della Tari. Nell’intero 2020 le multe erano state 2.093.
Altri 1.380 verifiche sono stati effettuate attraverso le telecamere installate da Veritas e controllate dagli agenti della Polizia municipale nella control room del Tronchetto.
Veritas mette a disposizione numerosi sistemi per conferire materiali ingombranti e rifiuti particolari, e invita cittadini e imprese a non abbandonarli in strada o accanto ai cassonetti.
Ecocentri
I rifiuti e gli oggetti di grandi dimensioni, esclusivamente di origine domestica (come lavatrici, frigoriferi o poltrone) o anche quelli più piccoli (per esempio, computer, stampanti, frullatori, robot da cucina, piccoli televisori, impianti stereo), devono essere portati nei quattro Ecocentri di Veritas.
Sabato e domenica l’ingresso è solo su prenotazione, chiamando il numero verde gratuito 800.166629.
• Mestre – via Porto di Cavergnago 99, aperto da lunedì a sabato (festivi esclusi) 7.30-12 e 13-18, domenica 8-12. Vietato l’ingresso a furgoni e mezzi di dimensioni simili.
Nell’intero 2020 la struttura ha fatto registrare 51.079 ingressi, 24.706 nel primo semestre del 2021.
• Fusina – via della Geologia, aperto da martedì a venerdì 14.30-18.30; sabato e domenica 8.30-12.30. Ingresso solo su prenotazione e per furgoni e mezzi simili, chiamando il numero 345.9419151 da lunedì a venerdì, 8.30-12.30 (festivi esclusi).
• Venezia – Santa Marta (fronte canale Scomenzera), aperto martedì e giovedì, 14-18 e sabato 12-18 (festivi esclusi).
• Lido – via Malamocco 18, aperto da lunedì a sabato (tranne martedì), 12.30-18 (festivi esclusi).
Ecomobili
Si tratta di una sorta di Ecocentri itineranti che ritirano materiali ingombranti, apparecchiature elettriche ed elettroniche, legno, ferro e rifiuti urbani pericolosi.
• Mestre e terraferma – tappe, giorni e orari si trovano qui https://www.gruppoveritas.it/comune/venezia-mestre/domestica/rifiuti/ecomobile-mestre.
• Venezia – il servizio viene effettuato con un’imbarcazione elettrica (quindi a zero emissioni). Tappe giorni e orari si trovano qui https://www.gruppoveritas.it/comune/venezia-centro-e-isole/domestica/rifiuti/ecomobile-acqueo-di-venezia-centro-e-isole.
• Mercato di Rialto – da lunedì a sabato, 8-11 e 14-16.30 (esclusi festivi).
• Burano – da lunedì a sabato (festivi esclusi): 7.30-8.30 e 10.30-11.30 accanto al pontile Actv; 9-10 in fondamenta Pizzo.
• Pellestrina – giovedì (festivi esclusi), solo per rifiuti ingombranti, tra i quali mobili, legno, e metallo: 8,30-10 a Portosecco (lato laguna, all’altezza del civico 138), 10.30-12 a Pellestrina (lato mare, slargo quartiere Vianelli – San Vito).
Servizio a domicilio su appuntamento
Il servizio è gratuito, fino a un metro cubo di volume (ad esempio, una lavatrice, un frigorifero o una poltrona). Per appuntamenti:
• Mestre e terraferma – mail a voluminosi.terraferma@gruppoveritas.it; fax allo 041.7291650; numero verde 800.811333, da lunedì a venerdì (escluso festivi), 8.30-12.30.
• Venezia e isole – sms al 339.9903186, indicando nel testo del messaggio, in questo ordine, codice cliente (si trova in alto a destra nella bolletta dei rifiuti), nome e cognome dell’intestatario del contratto relativo ai rifiuti, l’indirizzo dove effettuare il prelievo, il tipo e il numero di materiali da asportare. Senza queste informazioni, il sistema non sarà in grado di riconoscere l’utente, quindi non accetterà il messaggio;
• mail a voluminosi.venezia@gruppoveritas.it (per Venezia Murano e Burano), voluminosi.lido@gruppoveritas.it per Lido e Pellestrina;
• fax allo 041.7292045 (anche 041.7292994 per Lido e Pellestrina);
• numero verde 800.811.333, da lunedì a venerdì (escluso festivi), 8.30- 12.30.