Oggi alle 16,30 con “AHI AHI AHI, SI SCIOLGONO I GHIACCIAI”, che vede in scena Sergio e Francesco Manfio nei panni del Capi e dell’Assistente, arriva un nuovo divertente appuntamento con il teatro per bambini che si può godere da casa, comodamente sul divano.

Si tratta del 12.mo appuntamento domenicale del cartellone digitale “Il teatro a casa vostra”, ideato e organizzato dalla compagnia Gli Alcuni in collaborazione con ISRE per il progetto ALTERN-NATIVE DIGITALI e finanziato dalla Regione del Veneto attraverso il Programma Operativo Regionale FSE 2014-2020.

 

Lo spettacolo viene presentato in streaming gratuito sulla pagina Facebook di Alcuni Teatro Sant’Anna con inizio alle 16,30 e resta disponibile per tutta la giornata.

Da un paio di settimane, lo spettacolo viene riproposto alla visione anche per le scuole dell’infanzia e primarie, il lunedì alle 14 e il martedì alle 10. Una iniziativa, anche questa, molto gradita, che ha visto il coinvolgimento finora di oltre 100 classi da molte regioni d’Italia.

 

 

LO SPETTACOLO: “Ahi ahi ahi, si sciolgono i ghiacciai” per sensibilizzare i bambini sui problemi climatici del pianeta racconta e fa vedere in pratica cosa voglia dire ‘effetto serra’, una tematica di grande interesse. Protagonisti sono il Capi e l’Assistente – ovvero Sergio Manfio, che firma anche la regia, e Francesco Manfio – insieme a un pupazzo di neve che, al Polo Nord, si sta sciogliendo, mentre assistiamo agli sforzi di alcuni giovani esquimesi che cercano in tutti i modi di salvarlo…

Lo scopo è quello di spiegare ai giovani spettatori perché la temperatura del nostro pianeta si sta lentamente alzando, quali sono i problemi che ne derivano e come tutti noi possiamo porvi rimedio, nel comportamento di tutti i giorni, adattando dei comportamenti virtuosi.

 

UNO SPETTACOLO INTERATTIVO CHE INCORAGGIA LA PARTECIPAZIONE DEI PIÙ PICCOLI: Anche questo spettacolo – come gli altri della rassegna – è stato recitato e ripreso al Teatro Sant’Anna con 3 cameramen che usavano telecamere in alta definizione. Il video è stato poi editato da Gruppo Alcuni in maniera da divertire il giovane pubblico e stimolare la partecipazione da casa, grazie anche alla presenza dei pupazzi dei fenicotteri Lello e Lella che – durante ogni spettacolo – pongono delle domande al pubblico.

I due fenicotteri sono i protagonisti del divertente “gioco a quiz” che interrompe lo spettacolo in alcuni punti.

  • Armati di foglio e penna, i bambini da casa sono invitati a segnare su carta le risposte alle facili domande relative allo spettacolo poste dai due pupazzi. Al termine dello spettacolo i genitori possono scrivere a eventi@alcuni.it comunicando le risposte dei bambini. Per chi risponde correttamente ogni settimana c’è un premio a sorpresa, in tema con lo spettacolo presentato!