Dietro le quinte dell’arte, in bottega con Tomaso da Modena

Dietro le quinte dell’arte, in bottega con Tomaso da Modena

- in Cultura, Eventi, Le ultime, Treviso
72
0
TOMASO_DA_MODENA_005.-581x590

Com’era organizzata una bottega artistica medioevale? Quali maestranze erano coinvolte e quali problemi dovevano affrontare artisti come Tomaso da Modena per realizzare i loro capolavori? Sono queste le curiosità che verranno svelate da domenica 17 novembre e domenica 1 dicembre al Museo di Santa Caterina.

Sarà possibile, nella ricostruzione della vita quotidiana di una bottega medievale, trovare risposte, incontrare il maestro, gli allievi, i garzoni e gli artigiani che ne facevano parte. I visitatori verranno guidati alla scoperta delle affascinanti fasi ideative e preparatorie che preludono al capolavoro, dalla scelta dei soggetti da dipingere, alla preparazione dei materiali, alla effettiva messa in opera. Sarà un vero e proprio viaggio dietro le quinte, in cui verranno svelati i passaggi che hanno condotto  alla nascita delle opere più significative esposte nel museo cittadino.

Informazioni utili

“DIETRO LE QUINTE DELL’ARTE

In bottega con Tomaso

A cura di Luca Truccolo

Museo di Santa Caterina

Domenica 17 novembre e Domenica 1 dicembre
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria tel. 0422 568442

Piazzetta Botter 1 Treviso tel. 0422 658964 Lunedì – Venerdì 9.00 – 14.00

Primo turno ore 15.00; Secondo turno ore 16.45

info@museicivicitreviso.it
www@museicivicitreviso.it

Facebook Comments

Leggi anche

Treviso Siamo Noi: 61 consorziate, nuovi progetti e un futuro roseo (anzi, biancoceleste)

Superava il centinaio di presenti la famiglia Treviso