Vetture dei Carabinieri in servizio
Vetture dei Carabinieri in servizio

Nel corso della mattinata di ieri, mercoledì 11 novembre, militari della Stazione di
Jesolo , con il supporto di personale delle Squadre di Intervento Operativo del
4° Battaglione “Veneto” e di unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Torreglia,
hanno effettuato un mirato controllo di un hotel della città, che si trova in via Gorizia, da tempo inattivo, avendo ricevuto segnalazioni di uno strano andirivieni e di persone
che accedevano senza averne titolo nello stabile.
La perquisizione di iniziativa ha consentito di rinvenire, all’interno dell’albergo, i cui
accessi risultavano aperti e danneggiati, duecento cartucce calibro 12 da
caccia che sono state sequestrate. Nel corso dell’accertamento sono stati trovati
all’interno della struttura un uomo e una donna, entrambi di nazionalità italiana e privi di
fissa dimora, che vi permanevano abusivamente e risultati comunque estranei alle
munizioni rinvenute.
Successivamente il servizio si è quindi diretto in San Donà di Piave (VE) dove è
stato incaricato di intensificare la cornice di sicurezza e volto alla prevenzione dei
reati in genere, contrasto ai crimini predatori, vigilanza degli esercizi commerciali e
monitoraggio delle zone interessate al fenomeno dello spaccio di sostanze
stupefacenti.
Le pattuglie dell’Arma, rinforzate da quelle della locale Compagnia, hanno
proceduto ad identificare una decina di persone, quattro delle quali sono risultate
gravate da precedenti penali e di polizia, senza però rinvenire stupefacenti o armi.
I controlli si sono concentrati prevalentemente sui parchi pubblici ed il centro città
nonché verso le principali arterie di collegamento stradale.
L’azione rientra nell’ambito delle iniziative intraprese dal Comando Provinciale CC
di Venezia e tese incessantemente ad infrenare ogni manifestazione di criminalità.