Ancora un  riconoscimento speciale al Liceo Classico Antonio Canova di Treviso che solo pochi anni fa ha compiuto i 150 anni di storia, festeggiati con importanti celebrazioni. Il Liceo, ovviamente grazie ai propri studenti, ha vinto la gara nazionale di storia e letteratura italiana. Un premio ambito e che qualifica i percorsi di studio dei licei, fondamentali per mantenere la cultura classica nel nostro paese. Il primo premio della settima edizione del Certamen, che quest’anno si è svolto nella Reggia sabauda di  Venaria Reale (Torino), è stato conquistato da Cecilia Bona, studentessa della terza A del liceo classico, già coordinatrice della Rete degli studenti medi di Treviso. La 18enne trevigiana, studentessa particolarmente impegnata negli studi storici, ha superato tutti i concorrenti e sbaragliato il campo degli avversari, svolgendo un tema incentrato sulla figura della donna nella società e nella cultura italiana dalla fine dell’ottocento al primo dopoguerra. Un tema che ha riscosso l’interesse dei commissari del premio che non hanno avuto dubbi nell’assegnazione del primato alla giovane studentessa.