Musica contro le grandi Navi

Musica contro le grandi Navi

- in Cronaca, Le ultime
202
0
l43-venezia-grandi-navi-130921135949_big

Alla fine è stata una festa a suon di musica; una protesta gioiosa e partecipata, a suon di musica (dalla chiatta ancorata alla riva) con almeno un migliaio di persone di tutte le età lungo le Zattere. E barche in acqua - una trentina - come vascelli pirata per un “assalto” alle Grandi Navi.

È stato questo il tono e il carattere della nuova manifestazione di ieri pomeriggio del Comitato No Grandi Navi contro il loro passaggio davanti a San Marco e lungo il canale della Giudecca, favorita anche da un pomeriggio di sole estivo.

Con le navi da crociera che sono rimaste a lungo ferme in Marittima proprio per evitare le contestazioni acquee dei No Navi.

Poi la protesta dei “pirati” per il passaggio di un’altra nave da crociera si è fatta più intensa, con l’emissione di fumogeni colorati e slogan contro il passaggio. Una protesta legata anche all'autonomia della propria città. Presenti infatti anche Italia Nostra, l’Assemblea sociale per la casa, il Gruppo XXV aprile. Assenti i partiti, ma presenti i consiglieri comunali del Pd Rocco Fiano e Monica Sambo, quella della Lista Casson Francesca Faccini e il presidente della Municipalità di Venezia Giovanni Andrea Martini.

Al centro della protesta naturalmente, il possibile scavo di nuovi alternativi per il passaggio delle navi da crociera a cominciare dal canale Tresse Nuovo sostenuto dal sindaco Luigi Brugnaro e dal presidente dell’Autorità Portuale Paolo Costa, contro cui i No Grandi Navi sono radicalmente contrari, come hanno ribadito dal palco, tra gli altri, Tommaso Cacciari e l’architetto Cristiano Gasparetto, per Italia Nostra. Bocciata anche l’idea del terminal a Marghera perché è sempre laguna e comporterebbe comunque il raddoppio del Canale dei Petroli.
Una festa colorata all'insegna della fantasia, con laboratori per bambini e il gioco del tiro di ovetti di gomma alla sagoma delle Grandi Navi. Bandiere al vento, striscioni, gadget e tanta musica dal palco: da quella di vari gruppi giovanili, al cantautore Gualtiero Bertelli a quella del veneziano “Sir” Oliver Skardy a gruppi come i “Rimorchiatori” fino al big dell'appuntamento: Eugenio Finardi.

Gian Nicola Pittalis

l43-venezia-grandi-navi-130921135949_big

Facebook Comments

You may also like

Park Vittoria, spesi 885 mila euro per niente

Nessuno può affermare di essere stato nel parcheggio