PONTE DELLA PRIULA. AL VIA I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

PONTE DELLA PRIULA. AL VIA I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

- in Cronaca, Le ultime
581
0
ponte della priula

Dopo decenni di attese iniziano a giorni , finalmente, i lavori di ristrutturazione del Ponte della Priula. Uno snodo fondamentale per la viabilità trevigiana e rimasto fermo a dopo la Prima Guerra Mondiale. Ovviamente la circolazione avrà forti ripercussioni. E proprio per questo a livello regionale verrà chiesto ai gestori della A27 la possibilità del pedaggio autostradale gratis durante gli otto mesi di chiusura e di cantiere del Ponte della Priula. 

La richiesta di sospensione del pagamento del pedaggio di autostrada A27 tra Conegliano e Treviso Nord durante il periodo in cui il ponte a Ponte della Priula verrà inoltrata, così da incentivare gli automobilisti a utilizzare quel tratto di autostrada e ridurre, di fatto, la circolazione sulla viabilità alternativa».

Autostrade per l'Italia è una Spa il cui pacchetto di maggioranza è detenuto dalla famiglia Benetton. Non far pagare il pedaggio da Conegliano a Treviso, negli otto mesi in cui sarà chiuso il ponte sul Piave della statale 13, significherebbe però rinunciare a ricavi per milioni di euro. La viabilità sulla Pontebbana sarà garantita da Anas con un ponte Bailey e strade che saranno costruite lungo gli argini. I lavori preparatori sono cominciati da qualche settimana, ma condizioni meteo hanno rallentato le opere di bonifica dai residui bellici sul greto del Piave.

«C'è tempo, sono in corso le opere di bonifica dagli ordigni bellici - spiega il primo cittadino di Susegana - la chiusura del ponte al momento è confermata per la fine d'anno».

 

 

About the author

Facebook Comments

You may also like

PFAS e inquinamento delle acque in Veneto. Il caso di Cologna Veneta e la situazione nella Marca Trevigiana

Un viaggio sulle problematiche dei PFAS, gli agenti