Ritorna il 15 agosto la processione di Sant’Emilio a Collagu’ , nel Soligo

Ritorna il 15 agosto la processione di Sant’Emilio a Collagu’ , nel Soligo

- in Cronaca, Le ultime
408
0
collagu'

Una tradizione che si ripete ogni 15 agosto dal lontano 1933. Una processione a Farra di Soligo per venerare la salma di sant'Emilio, sepolto proprio nella Chiesetta di Collagu'. Ed è una storia che non tutti i trevigiani conoscono o solo in gran parte i residenti della pedemontana nelle zone del Soligo. “La processione di Sant’Emilio” si chiama l'evento. E come leggiamo dal comunicato del Gruppo Amici di Collagu', nel 75° anniversario della traslazione del Santo presso la Chiesetta di Collagù avvenuta il 9 Agosto 1933, il gruppo appunto “Amici di Collagù”, in collaborazione con le Parrocchie di Soligo e Farra, ha organizzato per mercoledì 15 Agosto alle ore 17 una processione che ricorda quel momento storico e così importante per la borgata. La nobile famiglia Bottari de Castello ricostrui nel 1932 il sacello dedicato alla Madonna Addolorata, che conserva tutt’oggi le spoglie di Santa Florida e Sant’Emilio. Era infatti a fine Luglio del 1933 che la salma di Sant’Emilio fu trasferita da Venezia nella Chiesa Arcipretale di Soligo, dove rimase una settimana deposta nella teca di cristallo. Il 6 Agosto, accompagnata da una solenne processione, salì nell’oratorio di San Gallo dove rimase esposta sino a mercoledì 9 agosto. Ed è proprio che alle 17 del 9 Agosto 1933 la lunga processione, come raccontano i giornali dell'epoca, si snodò ordinatissima da San Gallo verso il Santuario di Collagù.

A 75 anni di distanza verrà ripercorsa la “processione” in ricordo e onore di Sant’Emilio, martire delle catacombe romane, donato dal Pontefice ad un patrizio di casa Morosini e conservato successivamente nella Chiesa di San Giovanni in Laterano a Venezia. Venne poi donato dal Patriarca di Venezia alla famiglia Bottari con l’intento che il tempietto ritornasse meta di pellegrinaggi e luogo di devozione. “La processione di Sant’Emilio” si terrà il 15 Agosto e partirà con benedizione alle ore 17,30 dalla Chiesa di San Gallo per poi snodarsi verso il Santuario di Collagù dove alle ore 18,30 si terrà la tradizionale Messa. Consigliato abbigliamento adeguato, nel caso di maltempo si terrà solo alle ore 18,30 la Santa Messa presso il Santuario di Collagù. Per info e prenotazioni: 3407834000

Facebook Comments

Leggi anche

21 milioni dalla Regione per salvare il commercio dei centri urbani

COMMERCIO. CONFRONTO IN CONFCOMMERCIO A PADOVA. MARCATO, “21