Il municipio di San Donà di Piave

Verrà discussa in sede di Consiglio Comunale oggi, giovedì 12 novembre, la prossima variazione di bilancio, grazie alla quale prenderanno il via una serie di attività e servizi per continuare l’azione di rinnovamento di San Donà di Piave.

“Continua il lavoro di progettazione delle opere e degli interventi di cui la Città ha bisogno in attuazione dei punti centrali del nostro programma di mandato, senza azzardi ma anche senza indugiare nel mettere in cantiere le opere più urgenti, nonostante l’anno complicato”, commenta l’assessore al bilancio Daniele Terzariol, Investiamo sul centro città, con la progettazione esecutiva del terzo stralcio per la pedonalizzazione di corso Silvio Trentin e l’area del Duomo / via del Campanile (per un importo di 120.000 euro), e per la progettazione esecutiva delle opere viarie a supporto dell’area del prossimo Polo Intermodale, nella cui area sono già iniziati i lavori per la Cantina dei Talenti (per un ammontare di 287.000 euro di cui 118.000 sovvenzionati da contributo ministeriale). Attenzione ancora alle periferie, con l’installazione di un defibrillatore a Cittanova che va a completare il progetto “Città Cardioprotetta” (tutte le frazioni e i quartieri oggi sono dotati di un defibrillatore) e una serie di lavori di manutenzione, sia sulle strade che nelle aree verdi e attrezzate, in particolare sui giochi inclusivi per i bambini e per i diversamente abili.

Sono previsti inoltre altri interventi: 44.500 euro per il potenziamento dell’illuminazione in varie aree della Città, e ulteriori 40.000 per la riqualificazione del Palasport con l’acquisto di un nuovo ledwall e la verniciatura antiscivolo per le scalinate”.

 

“Ringrazio gli Uffici per il lavoro di progettazione che consente di intercettare meglio i contributi provenienti da altri Enti, in modo da portare avanti i lavori senza pesare eccessivamente sulle casse del Comune” così Lorena Marin, Assessore ai Lavori Pubblici.

“I grandi temi, su cui ci siamo impegnati nel programma di mandato ottenendo la fiducia dei cittadini – in primis pedonalizzazione e Polo Intermodale -, stanno procedendo anche in questi mesi difficili, e continueranno a cambiare il volto della nostra Città” conclude il Sindaco Andrea Cereser.

 

VARIANTE AL PIANO DEGLI INTERVENTI

“A un anno esatto di distanza dalla acqua granda che ha funestato Venezia e il territorio, domani sera in Consiglio Comunale verrà proposta in discussione la variante al Piano degli Interventi: uno strumento di programmazione per rimettere al centro la sostenibilità in tutti i suoi aspetti. Invito i cittadini a seguire il Consiglio Comunale in streaming sulla pagina Facebook o sul canale youtube ufficiale” così il Sindaco Andrea Cereser.

CANTINA DEI TALENTI

Si è aperto il cantiere per la totale riqualificazione dell’area della Cantina dei Talenti: un progetto che recupererà la struttura dell’ex Cantina Sociale per trasformarlo in un contenitore di funzioni innovative, per quanto riguarda il settore dell’agroalimentare. Si tratta di un investimento di oltre due milioni e mezzo di euro, a cui parteciperà anche la Cantina Sociale di San Donà di Piave per 625.000 euro, ottenendo nel nuovo stabile alcune aree per sviluppare la parte commerciale delle attività agroalimentari.

“Credo che l’avvio di cantieri e lavori rappresenti bene la volontà di andare avanti, di offrire alla Città di San Donà nuove prospettive di crescita e sviluppo. Il progetto della Cantina dei Talenti è ambizioso perché guarda al futuro del lavoro, a quel mix di competenze tecnologiche e legame con il territorio che caratterizzerà i lavori che svolgeranno i nostri figli e nipoti” così il Sindaco Andrea Cereser.