social tg+ 27 dicembre ed. sera

social tg+ 27 dicembre ed. sera

- in Elenco edizioni TG+
460
0
Featured Video Play Icon

Muore al Palaverde – stava entrando a vedere Conegliano-Casalmaggiore

Cronaca. Ieri pomeriggio una donna di 63 anni non è riuscita a varcare la soglia del Palaverde. Marile Hermann infatti è crollata al suolo mentre stava entrando nel palazzetto per assistere al match di pallavolo femminile tra l’Imoco Conegliano e la Pomì Casalmaggiore. La donna è stata colta probabilmente da infarto fulminante. Lascia due figlie, la sorella gemella e i nipotini.

Ryanair cancella il volo su Palermo – passeggeri mandati in hotel e poi in Sicilia col pullman

Attualità. Il 23 dicembre è stata una pessima antivigilia di Natale per i passeggeri del volo Ryanair Treviso-Palermo, in programma venerdì 22 alle dieci e venti di sera. Dopo aver annunciato un paio di ritardi, infatti, la compagnia low-cost, oggi più che mai nell’occhio del ciclone, ha cancellato il volo, offrendo ai passeggeri un pernottamento in albergo e l’indomani un viaggio in pullman fino al capoluogo siciliano. Per coloro che hanno accettato, un comodo viaggio in aereo si è trasformato in un’odissea di 20 ore.

Giallo Sofiya, parla la Bruzzone – secondo la criminologa è stato omicidio d’impeto e poi suicidio nel rimorso

Cronaca. Il corpo di Sofiya è stato ritrovato sul Monte Grappa e ora si attendono l’autopsia e le analisi dei RIS per capire meglio se la donna sia stata uccisa dal compagno Pascal. Nel frattempo sul caso di Cornuda si è espressa Roberta Bruzzone, la nota psicologia forense e criminologa. Secondo la Bruzzone, l’ipotesi più verosimile è quella dell’omicidio d’impeto, causato forse dalla gelosia di Pascal nei confronti della donna, che come sappiamo lo tradiva con almeno un altro uomo; successivamente Pascal sarebbe stato sopraffatto dal rimorso, decidendo quindi di togliersi la vita.

TVB vuole il pienone con Roseto – la De’ Longhi vuol rimettersi in carreggiata dopo i 3 KO consecutivi

Sport. Basket. La De’ Longhi, reduce da una striscia negativa di 3 sconfitte di fila, ultimo il 79-62 subito a Imola in casa dell’Andrea Costa, vuole e deve ripartire dopo il Natale con una vittoria. Dopodomani al Palaverde arriva infatti Roseto, il fanalino di coda della classifica di A2.  Michele Antonutti, tra le note positive di questa stagione finora deludente, chiede un Palaverde tutto esaurito con grande spinta del pubblico.

Facebook Comments

Leggi anche

CdC parifica rendiconto Veneto 2019 senza alcuna eccezione

“Questa è l’unica Regione in Italia che non