Vuoi farti una biocasa o ristrutturare la tua abitazione? C’è il RECAM a Montebelluna

Vuoi farti una biocasa o ristrutturare la tua abitazione? C’è il RECAM a Montebelluna

- in Le ultime
195
0
10613146-685761321510443-2391915180728912617-n

Da domani, Montebelluna è pronta ad accogliere la prossima edizione di Fiera Recam. Nei giorni 13-14 e 20-21 ottobre, nell’area di via Sansovino, accanto alla caserma dei carabinieri, si terrà la 19ª edizione della manifestazione dedicata al mondo della casa, dalla posa del primo mattone alla scelta degli arredi, dalla ristrutturazione alla pulizia degli ambienti. La fiera rimarrà aperta il sabato dalle 14 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 19.

Che l’obiettivo del visitatore sia costruire una nuova abitazione secondo i dettami della bioedilizia o i canoni tradizionali, oppure ristrutturare e rendere più efficiente l’abitazione di famiglia usufruendo degli incentivi statali, oppure, ancora, dare un tocco di freschezza e novità alla propria abitazione, Fiera Recam è il luogo più indicato per trovare spunti e suggerimenti che scaturiscono dall’incontro con le migliori aziende del settore del nostro territorio: imprese di costruzioni, di infissi, di arredi, ma anche di impiantistica, di sicurezza e di home decor.

«Quando si interviene sulla propria casa quello che conta è il rapporto umano con gli operatori ovvero con chi ti entra in casa e mette le mani sugli ambienti in cui vivrà la tua famiglia - spiega Guido Zancanaro, titolare di Gu & Gi Equipe, che organizza e promuove Fiera Recam -. Questa Fiera ha il pregio da sempre di mettere in contatto persone, di creare relazioni fiduciarie tra chi offre un servizio e chi acquista. La scelta della casa - la sua costruzione o la ristrutturazione – sono decisioni delicate che vanno prese in base a criteri razionali, non emotivi. Per questo, il rapporto umano, il guardarsi negli occhi, il poter conoscere le persone e toccare i materiali rimangono valori fondamentali».

Le novità del settore sono presentate su oltre 3 mila mq coperti che accolgono più di 100 stand con le 80 aziende espositrici.

La casa del futuro è sempre più sostenibile, attenta all’ambiente e alla salute di chi la vive, ecologica. È una casa che fa risparmiare perché abbatte i consumi di energia e di acqua e le immissioni nell’ambiente.

«Dopo gli anni della crisi nei quali è comunque riuscita a rimanere un punto di riferimento qualificato del comparto casa, oggi Fiera Recam può giocare una partita ancora più importante a fronte dei primi segnali positivi di ripresa economica – afferma il sindaco di Montebelluna Marzio Favero -. Il termine della bolla speculativa edilizia, la quale è stata fra le concause della crisi economica, oggi obbliga a una riflessone sull’esigenza di dare tranquillità al mercato attraverso scelte di investimento qualificate anche e soprattutto sul piano della compatibilità ambientale declinata sia in termini di risparmio energetico sia in termini di qualità costruttiva. I numerosi eventi collaterali saranno un’opportunità importante di riflessione critica, non solo per gli addetti ai lavori».

E infatti novità importante di Recam 2018 sono proprio gli eventi collaterali, una quindicina tra convegni e laboratori (anche per bambini) con focus diversi: dalla pulizia eco-bio della casa (in collaborazione con Verdevero) alla presentazione di materiali da costruzioni innovativi come la canapa; dagli aspetti fiscali, catastali e umani dell’eredità alle radiazioni della tecnologia che influenzano la vita.

E per chi è alla ricerca di spunti e soluzioni per la propria casa da non perdere è l’opportunità offerta da Made in Italy Academy: i loro interior designers offriranno consulenze gratuite a tutti i visitatori che lo vorranno. Sarà sufficiente portare la piantina della propria casa e un consulente sarà a disposizione per fornire nuove idee.

Insomma, a Recam nulla manca per definire il carattere del luogo più familiare e desiderato: la propria casa.

Altra novità importante 2018 sono i workshop artistici, dall’acquerello alla street art, dalla scultura alla digital art, dalla pittura realista all’arte per i bambini e, per finire, una dimostrazione di arte calligrafica. Un’offerta per soddisfare gli interessi  di un’utenza ampia e diversificata.

Inoltre, anche quest’anno non manca la collaborazione con l’Istituto Einaudi Scarpa di Montebelluna che presenterà il progetto Monte Tomba, attività che sta sviluppando da quattro anni su incarico del gruppo ANA di Cavaso del Tomba nell’ambito dei progetti di commemorazione del centenario della Prima Guerra Mondiale. Che nello spazio dedicato esporrà i lavori degli studenti.

Dopo il successo della scorsa edizione, ritorna Recam Art Gallery con l’esposizione di opere di artisti del territorio lungo il percorso della fiera. Gli artisti che espongono quest’anno sono: Mauro Masin, Patrizia Biaducci, Giancarlo Poloni, Gino Rizzardo, Gioacchino Merlo, Mario Marcon, Lucia Sartor, Contarin Antonella, Serena Casali.

Saranno esposte anche le foto dell’Associazione Naturalistica Bellona di Montebelluna con l'obbiettivo di diffondere le Scienze Naturali. A commento delle foto anche le poesie di Jack Boscaglia.

Da segnalare, infine, la presenza del Rotary Club di Castelfranco Veneto-Asolo impegnato nei progetti in Ethiopia: “Fondo per la maglieria di Nazareth-Adama” e “Fondo per il sostegno e l’assistenza alla donna nel periodo prenatale, del parto e postnatale e del nascituro nell’Health center di Wassera”.

Orari:

sabato 13 e 20 ottobre dalle 14.00 alle 19.00

domenica 14 e 21 ottobre dalle 10.00 alle 19.00

Fiera Recam - Via Sansovino (accanto alla caserma dei carabinieri) - Montebelluna (TV)

Quote ingresso:

intero € 6,00 - Ridotto € 5,00 - gratuito per i ragazzi fino ai 15 anni

Per maggiori informazioni e per richiedere il biglietto ridotto: www.recam.it

 

APPROFONDIMENTO EVENTI IN FIERA

Presso la sala convegni

SABATO 13_10

Ore 16.00 “La guida definitiva al BIO bucato”

Presentazione del nuovo libro di Fabrizio Zanetti di Verdevero Srl

Il metodo naturale per avere sempre capi puliti e bianchi senza usare prodotti che ti rovinano le mani e le vie respiratorie e lasciano residui irritanti sui tuoi vestiti.

A cura di: Fabrizio Zanetti-Verdevero Srl

 

Ore 17.00 “Canapa, il materiale da costruzione del futuro sostenibile”.

La canapa come risorsa di materiali per l'edilizia, il restauro e l'innovazione nel mondo delle costruzioni.

Convegno informativo a cura di: Filippo Arch. Florian, Associazione Canapa di Marca

 

DOMENICA 14_10

Ore 11.00 “Come pulire casa in modo sano e naturale”.

Consigli e trucchetti per pulire casa veloce e facile senza inquinare la tua famiglia con prodotti petrolchimici aggressivi.

A cura di: Fabrizio Zanetti-Verdevero Srl

 

Ore 15.00 "Ereditare, chi come e perché"

Il tema ereditario suscita grande interesse sebbene sia materia assai complessa. Oggi parleremo di Parentela, Gradi di Parentela, Affinità e Ripartizione dei beni ereditati.

A cura di: Caterina D.ssa Rosso – Liri Consulenze

 

SABATO 20_10

Ore 15.00 "Ereditare, aspetti fiscali e catastali"

Oggi parleremo di Attivo Ereditario, Catasto, Urbanistica, Situazione Ipotecaria, Perizie di Stima e Piano Divisionale nonché Imposizione fiscale, in particolare di imposte in autoliquidazione e imposta di successione con simulazioni ed esempi pratici.

A cura di: Caterina D.ssa Rosso – Liri Consulenze

 

Ore 16.00 “Organizzare la casa partendo dall’armadio”

L’organizzazione non è una disciplina ferrea ma un modo di gestire i propri oggetti, tempo ed energie mentali con lo scopo di ritrovare spazio per se stessi e per il proprio benessere. Essere organizzati non significa essere perfetti ma essere consapevoli dei propri limiti ed operarsi per superarli, significa imparare a scegliere il bello di ciò che abbiamo e lasciar andare ciò che non ci fa stare “meravigliosamente bene”. Ad esempio, i nostri armadi spesso sono pieni di vestiti che non usiamo o di accessori mai indossati... e, senza saperlo, siamo influenzati da questi “oggetti” che appartengono al nostro passato.

Decluttering, space clearing e organizzazione possono aiutarci a riappropriarci dei nostri spazi e del nostro tempo per guardare con fiducia al futuro.

A cura di: Francesca Covolan - Professional Organizer

 

Ore 17.00 “SALUTE E TECNOLOGIA. Quanto i moderni dispositivi e le radiazioni terrestri influenzano la nostra vita?”

Ti svegli stanco/a e con poca energia per ripartire? Perché il punto in cui dormi è così importante?

Come puoi sapere se i luoghi più importanti della tua giornata si trovano in un buon punto per te?

A cura di: Gabriele Fiorese, da 11 anni Operatore  di Bioriposo Srl

 

DOMENICA 21_10

Ore 11.00 “Ereditare: Testamento e Immobili”

Oggi parleremo di Testamento Olografo, Pubblico e relative ripartizioni dei beni ereditati nonché di Attivo Ereditario, Catasto, Urbanistica, Situazione Ipotecaria, Perizie di Stima e Piano Divisionale

A cura di: Caterina D.ssa Rosso – Liri Consulenze

 

Ore 15.30 “Dimostrazione di calligrafia”

A cura di: Riccardo Ali

 

Presso lo spazio MasinLab – stand B28

SABATO 13_10

Ore 15.00 “Acquarelliamo”

A cura di: Patrizia Biaducci

 

DOMENICA 14_10

Ore 10.00-13.00 “Street Art”

Laboratorio con gessetti colorati e pittura

A cura di: Giancarlo Poloni

 

Ore 14.30 “Pittura Realista”

A cura di: Mauro Masin

 

SABATO 20_10

Ore 14.30 “Digital Art”

A cura di: Gioacchino Merlo

 

Ore 14.30 “Sculptura” con argilla

A cura di: Francesco Orlando

 

DOMENICA 21_10

Ore 10.00-19.00 “Bimbarte”

A cura di: Rebecca, Veronica, Giustina e Giulia

Facebook Comments

You may also like

Supercolpo natalizio della Came C5: arriva il fuoriclasse Edgar Bertoni!

Come vi abbiamo anticipato in esclusiva nel notiziario