DOLO. “FARE!” IN DIFESA DELL’OSPEDALE DI DOLO

DOLO. “FARE!” IN DIFESA DELL’OSPEDALE DI DOLO

- in Cronaca, Le ultime, Salute
228
0
ospedale dolo

"Trovo giusta e motivata la viva contestazione nei riguardi del componente della 5° commissione regionale sanità Alberto Semenzato della Lega Nord, sceso a Dolo per definire ormai conclusa la centenaria dottrina “dell’ospedale sotto casa”, quando in realtà questa dottrina è ben presente e ampiamente consolidata”. Queste le parole di Giovanni Fattoretto, ex consigliere dolese, all'indomani del
150° anniversario della nascita dell’ospedale di Dolo. Un anniversario sul quale pesano i dubbi sul futuro della struttura.
Perplessità sono state avanzate  anche da Marco Cagnin e tutto il gruppo del FARE! Di Dolo, che in relazione al contestato PATI aggiungono. “Questo mantiene la previsione di PRG di riconversione di buona parte dell’area ospedaliera di villa Massari destinata a residenziale e ricettiva, senza che vi sia un progetto di intervento che la governi e, soprattutto, senza che l’azienda ospedaliera abbia un piano destinato a “riqualificare” i servizi che offre e non solamente a “cederli”.”

Giacomo Molucchi

ospedale dolo

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.